"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
si segnala che...  /  
31 Ottobre 2019

10 piccoli Agatha Christie… da poco usciti ma già oggetti del desiderio!

Nasce un mito e neanche ce ne accorgiamo…

[foto M. V. C.]

31 Ottobre 2019 – M. V. C. attraverso il form “contatti” del blog mi segnala un’edizione Mondadori di 10 titoli speciali di Agatha Christie che, sebbene recente, ha già le carte in regola per farsi ambita e “attenzionata” dai collezionisti. Si tratta di una edizione speciale che la Mondadori fece uscire nel 2013, ma che risulta esaurita ed alcuni titoli sono già scomparsi. Secondo le intenzioni della casa editrice, si voleva dare un giusto tributo alla grande autrice inglese (1890-1976) pubblicando una serie di 10 libri scegliendoli tra quelli che la Christie aveva più amato, stando alle sue dichiarazioni.
Colpisce che qualche rivenditore (canadese) valuti fino a oltre 400 € l’uno questi titoli, contribuendo quindi a far lievitare inopinatamente le valutazioni generali di questa edizione.
La caratteristica principale dell’edizione è la grafica in parte rétro, in parte glamour e la presenza di una copertina telata di color nero che dà ai libri, con immagini stilizzate e titoli coloratissimi, un sorprendente effetto-neon.

Formalmente i libri fanno parte della celeberrima collana Oscar Mondadori, e i titoli pubblicati sono i seguenti: Miss Marple e i tredici problemi; Un delitto avrà luogo; L’assassinio di Roger Ackroyd; Dieci piccoli indiani; Il terrore viene per posta; Nella mia fine è il mio principio; Le due verità; È un problema; Assassinio sull’Orient Express; Verso l’ora zero. A questi si aggiunge Il giro del mondo: album di lettere e fotografie – il quale è un diario di viaggio della giallista in tutti quei territori che all’epoca ancora facevano parte dell’Impero Britannico.

I primi 5 titoli della serie, usciti nella primavera del 2013

Ecco – con frasi lapidarie (dal sito web dell’editore) – come Agatha Christie definisce uno per uno questi suoi dieci figli prediletti:

Assassinio sull’Orient Express: “un’idea originale per una trama.”
Dieci piccoli indiani: “Una tecnica difficile, è stato una bella sfida che mi ha dato soddisfazione, e credo di essermela cavata bene.”
Un delitto avrà luogo: “Tutti i personaggi mi sembravano interessanti da descrivere, e mi sembrava di consocerli proprio a fondo una volta finito il libro.”
Miss Marple e i tredici problemi: “Una buona raccolta di storie brevi.”
L’assassinio di Roger Ackroyd: “Uno dei più amati, e per di più è la prima volta in cui il narratore è il colpevole.”
Verso l’ora zero: “Mi sembrava interessante lavorare sull’idea di alcune persone che vanno verso un delitto da luoghi differenti, invece che partire dall’idea di un delitto.”
Nella mia fine è il mio principio: “Il mio preferito in assoluto, almeno al momento.”
Le due verità: “Un’idea che ho coccolato a lungo prima di cominciare a lavorarci.”
Il terrore viene per posta: “L’ho riletto di recente, e mi è piaciuto, davvero tanto.”
È un problema: “Ho trovato molto interessante l’idea di approfondire lo studio di una famiglia.”

Ecco alcuni titoli iper-valutati dal venditore canadese Atmosphere Bks; il venditore conta solo due recensioni su Amazon, entrambe positive ma la scarsezza dei dati a disposizione non permette una valutazione attendibile del suo feedback. Assassinio sull’Orient ExpressUn delitto avrà luogoNella mia fine è il mio principio

Il consiglio del cacciatore di libri è di mantenere le spese per questi titoli entro i 25 €.

Condividi:

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“I viaggi di Giacomo Casanova”: tappa a Porta Portese!

ROMA PORTA PORTESE Domenica 19 Gennaio 2020. Avvistato un ricercato libro gigantesco (34 x 48,5 cm) dal titolo “I viaggi di Casanova”, ad un prezzo super conveniente.

Condividi:

I primi libri sugli UFO negli Stati Uniti d’America: come è iniziato il mito dei “piatti volanti”

Come si è originato il mito degli Ufo e quali sono stati i primi libri usciti sull’argomento; in sei titoli si contendono la palma del primo libro apparso sui dischi volanti negli Stati Uniti. Appunti per il collezionista.

Condividi:

Libreria Langella di Napoli: tra rarità bibliofile e “Stupidari librari”

A colloquio con il libraio napoletano Pasquale Langella, dell’omonima libreria di via Port’Alba a Napoli, autore anche di un fortunato “Stupidario librario”. Il racconto di una vita di passione per i libri.

Condividi:

Porta Portese: c’era una volta….

A causa della situazione derivante dall’epidemia di Coronavirus molti mercatini dell’usato non avranno luogo – questa sarà l’occasione per parlare di vecchi affari, grandi ritrovamenti e curiosità librarie emerse tempo addietro.

Condividi:

“Hercólubus o Pianeta Rosso” di V. M. Rabolú al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 5 Luglio 2020 Molto diffuso (tradotto nelle principali lingue) il libricino “Hercólubus o Pianeta Rosso” di V. M. Rabolú, che profetizza gravi sciagure per l’umanità, per lo più riferite a un ipotetico pianeta invisibile in rotta verso il nostro sistema solare.

Condividi: