"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

 

ROMA (QUANDO SI POTEVA ANDARE PER MERCATINI) MERCATINO DELLA GARBATELLA Martedì 24 Novembre 2020.

Ve lo avevo detto: Berlusconi visto da chi lo conosceva bene, di Indro Montanelli (Milano, Rizzoli, 2011).

Tempo fa, presso il mercatino dell’usato sito in Via Manfredo Camperio, è stato avvistato un libro che riguarda Silvio Berlusconi. Conveniamo che questo personaggio non gode ormai più di quel grande interesse che poteva suscitare un tempo, neanche troppo lontano, in ambito bibliofilo.

A meno che non si tratti di un libro scritto da colui che è stato ritenuto il più grande giornalista italiano del Novecento: Indro Montanelli (1909-2001), inviato speciale del Corriere della Sera, fondatore del Giornale Nuovo e poi della Voce.

 

Il libro in questione s’intitola: Ve lo avevo detto: Berlusconi visto da chi lo conosceva bene, pubblicato postumo da Rizzoli in prima edizione a giugno 2011 nella collana Saggi Italiani. In quarta di copertina il saggio viene presentato come:

“Il più arguto, feroce atto d’accusa contro il berlusconismo. Un ritratto impietoso e preveggente dell’Italia dei nostri giorni”.

 

La prefazione è di Massimo Fini che, sempre nella quarta di copertina, scrive:

“Ora che la voce di Indro torna a essere ascoltata è ormai troppo tardi. Tutto quello che poteva accadere è già accaduto”.

 

Comunque si tratta di un libro che raccoglie per la prima volta in maniera organica gli interventi più interessanti e battaglieri dell’ultimo periodo di attività giornalistica di Montanelli, che va dal 1993 fino al 2001, sia che si tratti di editoriali che semplici risposte ai lettori. Un libro sferzante, senza essere polemico, per alcuni anche profetico, comunque da leggere senz’altro; non a caso opera di una delle migliori penne del giornalismo italiano. Il libro, un brossurato di 174 pagine, con in copertina un ritratto fotografico di Montanelli dallo sguardo particolarmente intenso e severo, costava 2,50 €. (E. P.)

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Ve lo avevo detto. Berlusconi visto da chi lo conosceva bene – Indro Montanelli

EUR 4,68
Disponibile su IBS
Compralo Subito per soli: EUR 4,68
Compralo Subito

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Una copia di “Maledetta Benedetta: Elsa e sua madre” (1986) di Marcello Morante, il libro cult di uno scrittore talentuoso e sfuggente

Marcello Morante (1916-2005), fratello della scrittrice Elsa, era egli stesso un talentuoso ma forse non del tutto espresso autore di romanzi. Ha scritto soprattutto di se stesso e della sua famiglia, e diciamo che non gli era mancato materiale per le sue storie.

“Coniglio il martedì” di Aurelio Mattei e “Il signor figlio” di Alessandro Zaccuri in bancarella

OSPEDALETTI (IMPERIA) Bancarelle sul Lungomare di Venerdì 12 Luglio 2019 Avvistati “Coniglio il martedì”, di Aurelio Mattei (Milano, Sperling & Kupfer, 1993); un romanzo sullo sfondo dei delitti del cosiddetto “Mostro di Firenze” e “Il signor figlio”, di Alessandro Zaccuri (Mondadori, 2007) su Giacomo Leopardi a Londra.

Prime edizioni, buone occasioni su eBay: Bukowski uno due e tre!

Facendo “zapping” su eBay spuntano a prezzi da occasione “tre” libri di Charles Bukowsy, rigorosamente prime edizioni italiane, due sono suoi classici cavalli di battaglia e un terzo è… tutto da scoprire.

Libro di propaganda fascista per bambini italiani residenti all’estero: “Italia dall’A alla Z” di Fraschetti & Testi (1936)

“Italia dall’A alla Z”, di Vincenzo Fraschetti (poesie); Carlo Testi (illustrazioni) (Officine dell’istituto geografico De Agostini, 1936); questo libro era destinato specificamente ai bambini italiani residenti all’estero per indottrinarli nella forza e nelle glorie del governo fascista di Mussolini.

Ma quanti libri sui libri proibiti: è nato un nuovo settore?

Da una piccola lista di libri sui libri, appena 12 titoli, si comprende come ormai nelle librerie ci sia un settore ben preciso, quello dei “libri sui libri”. Meglio se: maledetti, perseguitati, pericolosi, proibiti ecc.