"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Bischerate, di Ottone Rosai (Prato, Galleria d’Arte Moderna Falsetti, 1976).

 

Opera postuma.

 

 

Ottone Rosai, nato il 28 aprile 1895 a Firenze, Italia, fu un pittore noto per la sua variegata produzione artistica che abbracciò fasi futuriste, cubiste e post-futuriste. Durante la prima guerra mondiale, si arruolò come volontario e dopo il conflitto si avvicinò al movimento fascista di Benito Mussolini. La sua pittura si concentrò sull’osservazione degli umili e sulla vita quotidiana, influenzata dal populismo toscano e ispirata da artisti come Cézanne e Masaccio.

Rosai acquisì fama internazionale negli anni ’50 con esposizioni in varie città europee. La sua produzione artistica si fece più cupa e espressiva con il tempo. Morì il 13 maggio 1957 ad Ivrea, Italia, mentre stava allestendo una mostra. Rosai lasciò numerosi dipinti al comune di Firenze, tra cui ritratti di personaggi a lui cari. Le sue opere sono oggi conservate e esposte nella sezione Ottone Rosai: Poeti, Critici e Artisti del Museo Novecento di Firenze.

 

 

 

Disponibilità di eventuali copie (sempre aggiornato)

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Ciao ad Alfredo Castelli: il creatore di Martin (e Brian) Mystère

Alfredo Castelli, l’instancabile maestro dei misteri che ha incantato generazioni con le sue avventure, ci ha purtroppo lasciati oggi 7 febbraio 2024, ma il suo trascorso nel mondo dei fumetti è destinato a brillare per sempre. Il ricordo del cacciatore di libri.

“Il raggio della morte” di Mario La Stella

“Il raggio della morte”, di Mario La Stella (Roma, De Carlo, 1942) non è di per sé rarissimo, lo diventa se dotato di sovraccopertina. Fa comunque sensazione una recente valutazione su eBay.

Diamo uno sguardo ai primi libri (e rispettive valutazioni) di Sandro Bevilacqua

Le prime edizioni del poeta e scrittore Sandro Bevilacqua (1913-1985) sono ancora reperibili a prezzi interessanti sul mercato librario. Perché non investire su questo nome?

Grazie Enrico! Porta Portese non sarà mai più la stessa senza di te

In termini di amicizia, di spessore umano, di volontà propositiva, di indefesso attaccamento alla ‘causa’ e soprattutto nella sua insostituibile forma di ‘archivio vivente’ in fatto di titoli, edizioni e autori nessuno potrà mai eguagliare o avvicinare Enrico Pofi, romano, collaboratore della prima ora del nostro blog CACCIATORE DI LIBRI. Da sempre memoria storica del più grande mercatino delle pulci italiano, Porta Portese.

In asta lotto di 23 imitazioni di libri in miniatura in metallo del XX secolo

Tutto quello che ruota attorno all’universo libri è di potenziale interesse per il bibliofilo. Quindi anche i gadget, le riproduzioni in metallo, i ciondoli a forma di libri. Qualsiasi cosa che evochi il simulacro libro rientra pertanto nella sfera di competenza del collezionista. E ogni cosa arricchisce e abbellisce le nostre biblioteche segrete.