"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"

Destroy, di Isabella Santacroce (Milano, Feltrinelli U. E., 1998)

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Mercoledì 3 Aprile 2019 – Via dei Quattro Venti, avvistato Destroy di Isabella Santacroce, che venne pubblicato per la prima volta da Feltrinelli a settembre 1996 nella collana I Canguri. La copia avvistata è una prima edizione edita da Feltrinelli però nella Universale Economica a gennaio 1998. Considerato comunque che l’esemplare risulta in perfetto stato e costa 2 €, si ritiene conveniente l’acquisto. Ricordando che questa seconda opera della Santacroce diventò un vero caso letterario, si evidenzia che il nome della scrittrice di Riccione venne accostato a quello degli autori del gruppo dei Giovani Cannibali; termine che venne attribuito a un gruppo di intellettuali che, dell’efferato e crudo realismo e dell’arte colta e popolare insieme, ne fece il proprio credo letterario. (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Allucinazioni” Giuseppe Bevilacqua, Rarissimo

https://www.ebay.it/itm/193566065896

“Ho fatto di tutto per salvare Moro” di Vittorio Cervone al mercatino

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Martedì 27 Luglio 2021 – “Ho fatto di tutto per salvare Moro” di Vittorio Cervone (Marietti, 1979) – Il ricordo di un libro importante su una vicenda italiana mai spenta. [dall’archivio di Enrico Pofi]

Incursioni librarie nella Roma al tempo di Giacinto Gigli

Una visita alla Libreria Coliseum di Roma è il pretesto per parlare di un pregevole libro di memorialistica romana, “Diario di Roma” di Giacinto GIgli (Tumminelli, 1958), sempre più difficile da trovare e apprezzato non solo dal lettore romano. Articolo di Enrico Pofi.

Una “Minaccia bionda” si abbatte sull’anno 2020: e potrebbe essere pandemica!

Esce finalmente il tanto atteso libro fotografico su Patty Pravo. “Patty Pravo: minaccia bionda. A modo mio sempre controtempo”, a cura di Pino Strabioli; Simone Folco (Rizzoli, 2020). Articolo di Vito Tanzi.

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini: tutti lo vogliono ma…

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini (Libreria Feltrinelli, 1978) fu in pratica censurato dall’editore Feltrinelli perché il libro propugnava la tesi che gli intellettuali di sinistra erano dalla parte delle Br. Uscì in circa 200 copie e poi scomparì. Da anni viene costantemente rastrellato.