"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Anteprime | News  /  
02 Marzo 2019

Esce “1936 Le olimpiadi di Hitler: i fatti” di John Webb per Gingko Editore

1936 Le olimpiadi di Hitler: i fatti, di John R. Webb (Verona, Gingko, 2019)

Furono Olimpiadi di propaganda?

Esce per le Edizioni Gingko di Verona il seguente titolo:1936 Le olimpiadi di Hitler: i fatti, di John R. Webb (Gingko, 2019). Dalla scheda editoriale:

Questo libro chiarisce in maniera sintetica taluni fatti, sgombrando le distorsioni della propaganda pro e anti-nazista, circa le Olimpiadi di Berlino del 1936. Dopo un tentativo fallito di boicottaggio da parte degli Stati Uniti e dell’Unione Sovietica, queste olimpiadi possono essere giudicate le prime dell’era moderna.

L’autore: John R. Webb (Robert Smyth) scomparso nel 2014, fu un giornalista e uno storico conservatore britannico.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

In asta un esemplare di “Antibiennale Venezia 1954” di Fortunato Depero (Manfrini, 1955)

Requisitoria appassionata in 84 punti contro la Biennale di Venezia accusata di incosciente malafede; l’opera è dotata anche del raro foglietto aggiunto a pag. 27 che segnala altri articoli a favore di Depero.

Non è la fiancata di una Ferrari, è un libro! Con copertina di metallo e costa 150 €

Una copia straordinaria di un’edizione di lusso recante una copertina di vero metallo che sembra riprodurre una parte della fiancata di una Ferrari. Il libro in questione è “Ferrari: the red dream” e fu prodotto dalla Idea Books nel 2005.

…su Amazon c’è “Il Duce a Vicenza il 25 Settembre 1938”

“Il Duce a Vicenza” (Arti Grafiche delle Venezie, 1938), volume in occasione della visita di Benito Mussolini del 25 Settembre 1938; con una cartina dell’area vicentina disegnata da Neri Pozza.

Volete conoscere bene Giampiero Mughini? Allora dovete essere amici di Biblohaus…

Stampate solo 20 copie della plaquette “Giampiero Mughini: l’homme à papier”, di Massimo Gatta (Biblohaus, 2020), ritratto di un bibliofilo scritto da chi lo conosce bene – ma non sarà facile averne una copia!

…venduta una copia di “L’animale: poesia nel movimento”: sconosciuto!

Si segnala un libro sconosciuto all’OPAC: “L’animale” del gruppo “Poesia nel movimento”; importante nella poesia d’avanguardia e postmoderna degli anni ’70; con esordi d’eccezione.