"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

1936 Le olimpiadi di Hitler: i fatti, di John R. Webb (Verona, Gingko, 2019)

Furono Olimpiadi di propaganda?

Esce per le Edizioni Gingko di Verona il seguente titolo:1936 Le olimpiadi di Hitler: i fatti, di John R. Webb (Gingko, 2019). Dalla scheda editoriale:

Questo libro chiarisce in maniera sintetica taluni fatti, sgombrando le distorsioni della propaganda pro e anti-nazista, circa le Olimpiadi di Berlino del 1936. Dopo un tentativo fallito di boicottaggio da parte degli Stati Uniti e dell’Unione Sovietica, queste olimpiadi possono essere giudicate le prime dell’era moderna.

L’autore: John R. Webb (Robert Smyth) scomparso nel 2014, fu un giornalista e uno storico conservatore britannico.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Kounellis: l’immagine e l’ideologia, di Ettore Ianulardo (Napoli, Studio Trisorio, 1986). Raro, in asta a 1 €

Arte Povera edizione fuori commercio. Formato di 21 x 15 cm, copertina morbida, 32 pagg. immagini a colori nel testo. Molto raro, presente in pochissime biblioteche.

Il primo libro con guinzaglio della storia, una copia spunta su eBay…

“Aprimi… sono un cane io!”, di Art Spiegelman (Mondadori, 1997), con introduzione di Aldo Busi, è un libro pop-up, con la particolarità di possedere un autentico guinzaglio, in fettuccia, direttamente attaccato sullo spigolo alto sinistro del libro.

Giampiero Mughini – Il grande disordine (prima edizione 1998)

In prima edizione. Contenente una versione rimaneggiata del saggio “Gli intellettuali e il caso Moro”.

NAPOLI MALAVITA CAMORRA LOTTO MONARCHIA ELEZIONI CUOCOLO ONORATA SOCIETA’ 1906

La mala vita, di Eugenio Guarino (Roma, G. Picchetto & C., 1906).   Il libro in vendita su eBay

Appare in asta una copia del misterioso “My Brother Pablo Escobar” firmata e con l’impronta digitale del fratello Roberto

Misterioso libro, praticamente sparito dalla circolazione già nell’anno di stampa 2016, salvo sporadici avvistamenti. Tutte le 200 copie della tiratura si dice siano state fatte stampare a Medellin in Colombia dal fratello del narcotrafficante Pablo Escobar.