"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

ROMA (ASPETTANDO & RICORDANDO PORTA PORTESE) Domenica 15 Novembre 2020 Tempo fa, su una bancarella di Via Portuense a Porta Portese (oggi lo storico mercatino è chiuso causa pandemia), è stato avvistato, s’intende tempo addietro, un libro di Ugo Zatterin (1920-2000), ben noto giornalista, cronista parlamentare, ex direttore del Radio-Corriere TV, vera figura storica del giornalismo televisivo e politico, conosciuto soprattutto come moderatore di accese tribune politiche ed elettorali, nonché, per qualche tempo, anche direttore del TG2. Il libro che ora si presenta s’intitola L’Apparizione e viene definito, in copertina, come “Il primo romanzo che mette a nudo l’Italia dopo tangentopoli“. Prima edizione: Cavallo di Ferro, Roma, aprile 2009. Dalla quarta di copertina:

“Con un linguaggio rutilante e diversissimo, Ugo Zatterin si rivela, con quest’opera, pubblicata postuma, uno scrittore di straordinario talento, che “ci consegna un’Italia di raro e autentico orrore”.

Il libro, una brossura editoriale di 234 pagine in formato ottavo, costava 3 € (E. P.)

Dalla scheda editoriale:

“Può la Madonna apparire a un socialista smascherato da Mani Pulite, uno che sa contare solo i torti subiti e mai quelli fatti, che lascia andare in carcere un innocente e salvare, per soldi, il colpevole? E del resto, come si chiede lui stesso, “la Madonna non dovrebbe apparire solo alle anime pure”? Corrotto e corroso dal passare degli anni, ateo convinto, sposato con una donna appassionata di astrofisica e più atea di lui, quest’uomo in un’afosa sera d’agosto la Madonna la vede davvero. Ma la Vergine non si limita ad apparirgli e basta, gli chiede di guardarsi indietro e di rimediare a un grande torto. Già, ma quale? Lui ne ha fatti così tanti, è come mettersi a cercare un ago in un pagliaio. Ma lui questa lunga e difficile ricerca la deve fare, la prende come la sua ultima e grande sfida. Vecchio e colpevole di tanti mali, il protagonista di questo romanzo di Ugo Zatterin fa la sua discesa all’inferno nella vita passata, e diventa ingenuo, proprio lui che questo modo d’essere non lo conosceva affatto. Fugge, cerca di mettersi al riparo, poi si confida con due uomini di chiesa per cercare conforto e non trovarlo, ma va avanti, continua a cercare e comincia proprio dall’inizio per giungere a un punto d’arrivo davvero granguignolesco.”

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

L’ apparizione – Ugo Zatterin – Cavallo di Ferro, 2009

EUR 22,70
Disponibile su IBS
Compralo Subito per soli: EUR 22,70
Compralo Subito

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Una copia “ad personam” di “Radici” di Alex Haley per Sergio Pautasso

Si segnala una copia “ad personam” della prima edizione di “Radici” di Alex Haley (Rizzoli, 1977). Il libro reca scritto: “Copia espressamente impressa per Sergio Pautasso”. Saggista apprezzato, direttore letterario della Rizzoli, a Pautasso era stata data come “premio aziendale” . Lo svela il figlio Guido Andrea.

“Iside svelata” di Madame Blavatsky alla Libreria Arion

ROMA LIBRERIA ARION CENTRO COMMERCIALE EUROMA DUE – Martedì 12 Maggio 2020 “Iside svelata” di Helena P. Blavatsky (Armenia, 1990) è il libro di cui si parla oggi ricordando un vecchio ritrovamento alla Libreria Arion di Euroma Due.

Le frontiere della critica di Sergio Pautasso con dedica a Tonino Guerra

Un grande saggio di un grande protagonista dell’editoria italiana della seconda metà del ‘900, con una dedica speciale.

L’Avant-garde russa sovietica: quando il libro è per prima cosa copertina!

L’Avant-garde russa sovietica: un tuffo nella grafica più ardita del XX secolo (tra Futurismo e Costruttivismo), tra libri, periodici e poster che ora finalmente sono alla portata di tutti grazie a un venditore dall’Estonia.