"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Hitler ha vinto la guerra: deglobalizzazione e bugie, di Walter Graziano (Roma, Arcana, 2005)

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 27 Ottobre 2018 Avvistata una copia di Hitler ha vinto la guerra: deglobalizzazione e bugie, di Walter Graziano; traduzione di Ximena Rodríguez (Roma, Arcana, 2005). Dalla scheda editoriale:

“Chi pensa che molti dei problemi del mondo si risolveranno con il cambio del presidente degli Stati Uniti, si sbaglia di grosso. George W. Bush è – secondo l’economista argentino Graziano – solo la punta dell’iceberg di una complicata struttura di poteri, gestita da una élite di ricchissimi clan familiari. Gli stessi che prima e durante la seconda guerra mondiale hanno finanziato Hitler e il Terzo Reich e che ancora oggi controllano e determinano quello che accade nel mondo, dettando le ideologie convenienti ai loro interessi. L’autore denuncia in questo libro i colpevoli di questa cospirazione, ricostruendo i legami esistenti tra potenti della Terra, industria petrolifera, banche, traffico di droga e di armi, terrorismo e prestigiose università.”

E dalla quarta di copertina:

“Datemi la possibilità di emettere la moneta di un paese, e non importerà chi farà le sue leggi” (Nathan Rothschild).”

Il libro era in vendita per 2 €.

[Si ringrazia C. M. di Milano per la segnalazione]

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

…venduta una copia di “L’animale: poesia nel movimento”: sconosciuto!

Si segnala un libro sconosciuto all’OPAC: “L’animale” del gruppo “Poesia nel movimento”; importante nella poesia d’avanguardia e postmoderna degli anni ’70; con esordi d’eccezione.

Aperta la raccolta-fondi per la ristampa di “I topi del cimitero” di Carlo H. De’ Medici (Cliquot)

La casa editrice Cliquot di Roma informa che è iniziata la raccolta-fondi per la ristampa di un altro libro del misterioso Carlo H. De’ Medici – dopo il caso-Gomòria del 2018. Stavolta la scelta è caduta sulla raccolta di racconti “I topi del cimitero”.

Appare un titolo ormai molto raro e mai più ristampato in italiano: “Blocchi” (2002) di Ferdinand Bordewijk

Il racconto distopico “Blocchi” rimane sino ad oggi (marzo 2022) l’unica opera dell’autore neerlandese Ferdinand Bordewijk tradotta in italiano insieme a “Carattere bastardo”.

ORIGINALE (NON FOTOCOPIA) – Relazione sulla Vicenda «Gladio», presentata Giulio Andreotti, 26 febbraio 1991

Relazione sulla Vicenda «Gladio», presentata dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giulio Andreotti, 26 febbraio 1991, Roma, Camera Dei Deputati – Tipografia Del Senato.

“Petrus Secundus” (1953) scritto da uno scrittore misterioso: e se ci fosse lo zampino di Curzio Malaparte?

Papa Petrus Secundus (nella storia del papato c’è stato solo Petrus Primo, anzi Petrus, il fondatore della chiesa cattolica) si trasferisce in aereo a New York, accolto da indescrivibili scene d’entusiasmo, la corte vaticana emigra in nave. Ucronia allo stato puro ma anche propaganda da guerra fredda.