"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
23 Luglio 2019

“I fantasmi delle biblioteche” di Jacques Bonnet al mercatino

I fantasmi delle biblioteche, di Jacques Bonnet (Palermo, Bonnet, 2009)

ROMA MERCATINO DI VIA ROITI (ZONA MARCONI) Martedì 23 Luglio 2019 Avvistato, un altro interessante libro… sui libri!. Jacques Bonnet: I fantasmi delle biblioteche, pubblicato dall’Editore Sellerio di Palermo a ottobre 2009; in copertina la riproduzione di un quadro con libri antichi. L’autore è uno scrittore francese, autore di romanzi e libri d’arte, che si scoprì bibliomane, dopo avere incontrato Giuseppe Pontiggia, anche lui affetto da quella strana malattia che porta a riempirsi la casa di libri.

“Entrambi condividevamo la stessa felicità e maledizione che ci era toccata in sorte: ammucchiare libri letti o da leggere o solo da annusare” (Parole di Bonnet).

Il libretto (pagine 145 in 8°piccolo) costa 3 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Prima esposizione italiana di architettura razionale” (1928) in asta: fondamentale!

1° Esposizione italiana di architettura razionale: Roma: anno VI (Roma, De Alberti, [1928]): opera fondamentale e citata in tutte le bibliografie riguardanti il Movimento Razionalista. In asta su Catawiki.

Pavel Apletin, ecco come un fotografo contemporaneo russo vede l’Italia nel 2020: una sua opera in 50 esemplari va all’asta

In attesa che Pavel Apletin diventi uno dei più grandi nomi della fotografia contemporanea, è necessario fare incetta delle sue “edizioni limitate”: per esempio una delle 50 copie di “Italy in motion and in calm” (2020) che parla dell’Italia e delle sue due facce. In effetti, sta già scomparendo.

Aspettando il 2021 e il 700° della morte di Dante Alighieri, portiamoci un po’ avanti con il lavoro

In previsione delle ricorrenze Dantesche per il prossimo anno 2021, cominciamo col presentare due libri insoliti, coraggiosi, “alternativi” sul sommo poeta: “Dante Alighieri, giovane tra i giovani” di Stefania Meniconi (Gingko, 2020) e “Dante e l’omosessualità” di Aldo Onorati (Anemone Purpurea, 2009).

Una grande biografia di Sergio Pautasso su Vittorini (con dedica a Minnie Alzona)

Bella scoperta, navigando tra le migliaia di titoli dello Studio Bibliografico Stazione di Posta di Scandicci, Firenze. La prima edizione di “Elio Vittorini”, di Sergio Pautasso (Borla, 1967). Il libro è impreziosito da una bella dedica autografa di Pautasso alla scrittrice Minnie Alzona.