"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Un caso poco decifrabile ma tipico per gli autori “tardivi”

 

I primi libri di Emmanuel Carrére (nato nel 1957) pubblicati in Italia (anni 1987-1991) non hanno avuto particolare seguito. Eppure, a distanza ormai di un trentennio, alcuni titoli sembrano praticamente spariti di scena. Di altri, se ne trova ogni tanto qualche copia vagante e sempre a valutazioni sopra i 30/40 euro.

Andiamoli a vedere in dettaglio le edizioni della prima opera tradotta in Italia, Baffi:

Baffi, di Emmanuel Carrère (Roma, Theoria, 1987)

Baffi, di Emmanuel Carrère (Milano, Bompiani, 1990)

Baffi, di Emmanuel Carrère (Roma, Theoria, 1997)

Baffi, di Emmanuel Carrère (Milano, Tascabili Bompiani, 2000)

 

Molto rari “Fuori tiro” e “Bravura”

Fuori tiro, di Emmanuel Carrère (Roma, Theoria, 1989)

Bravura, di Emmanuel Carrere (Milano, Marcos y marcos, 1991)

 

Il motivo della sua fama però è dovuto a…

Il grande scrittore e sceneggiatore francese (nato nel 1957) deve però la sua notorietà in Italia inizialmente al romanzo erotico Facciamo un gioco (Torino, Einaudi, 2004) e poi in maniera definitiva soprattutto a Limonov (Milano, Adelphi, 2012). Per quanto riguarda Facciamo un gioco, si tratta realmente di una lettera indirizzata da Carrère alla sua compagna, destinata alla pubblicazione sul quotidiano Le Monde, all’insaputa della donna la quale non prenderà bene l’iniziativa e lo lascerà per quel motivo.

Facciamo un gioco, di Emmanuel Carrère (Torino, Einaudi, 2004)

Facciamo un gioco, di Emmanuel Carrère (Milano, Mondolibri, 2004)

Limonov, di Emmanuel Carrère (Milano, Adelphi, 2012)

Limonov, di Emmanuel Carrère (Milano, Adelphi, 2014)

 

Trovabilità dei primi libri di Emmanuel Carrère

Al momento della pubblicazione del presente articolo pochissimo delle prime edizioni 1987-1991 dell’autore francese era effettivamente disponibile su internet.

 

Disponibilità dei libri (sempre aggiornato)

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

La Chiesa e la Guerra (e i dischi volanti?) delle Edizioni Civitas gentium

Ufficialmente sembra trattarsi di un’opera importante per descrivere l’Ufficio Informazioni Vaticano, ma secondo alcuni autori potrebbe essere la chiave per decifrarne i veri scopi. Un ponte verso civiltà aliene?

“Bianciardi com’era” il rarissimo primo saggio su Luciano Bianciardi nell’edizione originale de Il Paese Reale (1974)

Il libro “Bianciardi com’era” fu pubblicato dall’editore Il paese reale di Lino Pasquale Bonelli nel 1974. Bianciardi era morto da poco e la critica sembrava già averlo dimenticato. L’iniziativa di Terrosi fu la prima, in ordine di tempo, a rompere questa coltre di silenzio. Vent’anni dopo il libro uscirà ancora e sarà criticato dagli eredi, ma quella è un’altra storia…

BALADA DEL PUENTE DE LAS TETAS – ALBERTI RAFAEL – Roma 1966 – AUTOGRAFATO. Gioiello assoluto, introvabile!

Un gioiello assoluto! Libro di poesie stampato a Roma in pochi esemplari per gli amici di Rafael Alberti e Maria Teresa Leon e per quelli di Enzo e Grazia Crea curatori di questa edizione privata. Balada del Puente de las Tetas, di Rafael Alberti (Roma, edizione...

Gilbert Meldrum o della serendipità: quando l’autore cult proprio non te lo aspetti

In cerca di libri insoliti su Internet, una ‘scoperta’ tira l’altra. Si va di libro in libro, di autore in autore, fino a che viene alla luce un piccolo universo nascosto, fonte e nutrimento del bibliofilo o (come in questo caso) del ‘curioso di libri’. Articolo di Alessandro Brunetti

Appare di nuovo la tesi di Laurea di Umberto Eco, stavolta con lo sconto!

“Il problema estetico in San Tommaso” (Edizioni di “Filosofia”, 1956) è il primo libro scritto da Umberto Eco; già alcuni anni fa fu al centro di una speculazione (vennero richiesti centomila euro!); adesso torna alla ribalta…