"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Tra rondini e bestie, il prezzo s’impenna

Già tempo addietro Piero Piani dell’omonima libreria di Monte San Pietro, Bologna, mi segnalava l’apparente anomalia di un romanzo, Rondini sul filo, di Michele Mari (Milano, Mondadori, 1999), che ad ogni apparizione sui vari canali di vendita spuntava quotazioni molto alte, superiori a cento euro.

Michele Mari (nato a Milano nel 1955) è apprezzato scrittore e docente di Letteratura all’Università Statale di Milano, nonché traduttore. Da un po’ di tempo i suoi romanzi – soprattutto la produzione ante-2000 – cominciano a interessare il mercato collezionistico. Il suo primo lavoro narrativo, infatti, Di bestia in bestia (Milano, Longanesi, 1989) è sempre ricercato.

E ci sono anche altri libri meritevoli di attenzione. Per esempio Tu, sanguinosa infanzia (Milano, Mondadori, 1996).  O anche La stiva e l’abisso (Milano, Bompiani, 1992).

 

 

 

L’unica spiegazione

La ragione di queste valutazioni? Adesso lo so! La qualità della scrittura, il passaparola dei lettori, le buone recensioni, la scarsità di ristampe. Sono romanzi esistenzialisti, raffinati. Alcuni di essi basati sull’infanzia, un rimuginare sulle vite non vissute, sulle prospettive disilluse o ingannate. Il concetto di regressione, espediente usato da Mari per “tornare ad essere bambino”, quando si giocava ai pirati e si fantastica su oceani in realtà mai solcati e isole mai conquistate. Eppure quel mondo era reale, perfettamente tangibile per lui in quell’età. Ed è quell’età che va raggiunta, ogni volta, per riuscire a capirla, e a scriverla. Lo scrittore viene considerato schivo ed elusivo quanto pochi altri. Gli scrittori in genere quando parlano poco, è perché hanno poco da dire. Con la voce.

 

 

Disponibilità dei libri citati (sempre aggiornato)

 

Rondini sul filo su AMAZON

Tu, sanguinosa infanzia su ABEBOOKS

 

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Rarissimo e insolito: “Album di elettricisti italiani ed esteri” (1900) in asta sottoprezzo

Rarissimo, presente in sole tre biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario Nazionale: le Nazionali di Firenze, Roma e Milano. Veramente prezioso perché contiene ben 204 ritratti in fototipia di tutti i maggiori fisici al mondo dediti allo studio dell’elettricità.

“Comunismo ed ebraismo nel mondo” rarissimo libro proibito del 1969!

Presente in copia unica nel sistema bibliotecario italiano, “Comunismo ed Ebraismo nel mondo”, di Colin Jordan (Brescia, Grafica Federico Editrice, 1969) è un classico libro proibito. Rarissimo, praticamente introvabile. Tra i più ricercati per gli storici e studiosi di neonazismo.

Franco Vaccari. Entropico. Proposte 4

https://www.ebay.it/itm/333962178832

“Pelleas e Melisenda” di Maurice Maeterlinck (Claudio Argentieri, 1922): un gioiello!

Un’opera di fine congettura bibliofila. Il testo è di Maurice Maeterlinck (1862-1949), poeta, saggista e drammaturgo di nazionalità belga; le incisioni di Charles Doudelet.; la stampa delle prestigiose Edizioni d’Arte Claudio Argentieri di Spoleto. In asta su Catawiki.