Seleziona una pagina

Segnalazione Flash

Quando i geni si incontrano: Franco Maria Ricci e Alberto Arbasino,

I turchi: Codex Vindobonensis 8626; testo di Alberto Arbasino (Parma, Franco Maria Ricci, 1971)

Una splendida edizione neo-Bodoniana della F.M.R. dal titolo: I turchi: Codex Vindobonensis 8626; testo di Alberto Arbasino; introduzione di Franz Unterkircher (Parma, Franco Maria Ricci Editore, 1971) è al momento in asta su eBay. Ma chi è Franco Maria Ricci e che cos’è la sua impresa editoriale – vi ricordo i suoi grandi sodalizi, da Borges a Umberto Eco – non c’è bisogno di spiegarlo. Tutto quello che tocca Ricci diventa prezioso come l’oro. Come la rivista che porta il suo nome, lussuosa e senza vergogna di esserlo, nera come l’ebano d’Africa dove si stagliano, come stelle del firmamento, i caratteri bodoniani, scelti per le voluttuose curve, per l’eleganza del loro incedere sulla carta e per la rimarchevole suggestione del loro status.
I Bodoni sono il simbolo del gusto per la bellezza del corpo della scrittura, con quelle loro proporzioni perfette, con quelle giuste avvenenze, adagiati sulla carta come gli gli armonici svolazzi di un cigno su un placido stagno incantato.

In asta su eBay la splendida edizione di Franco Maria Ricci – prezzo fin qui raggiunto: 131 €.