"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Il copista come autore, di Luciano Canfora (Palermo, Sellerio, 2019) / nuova edizione accresciuta

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI Mercoledì 28 Agosto 2019 Largo di Torre Argentina Di recente la casa editrice di Palermo Sellerio ha ripubblicato, nella collana Il divano, un saggio dello studioso di letterature antiche Luciano Canfora (nato a Bari nel 1942): Il copista come autore, che aveva edito nel 2002 nella collana La memoria. Questo è uno di quei casi in cui è preferibile, di tale testo, la presente edizione, in quanto l’autore, nel riprendere in esame la materia, ne ha fatto un libro nuovo, accresciuto di un intero importante capitolo. Si tratta di un libro (sui libri antichi) in cui lo storico insegna che il vero artefice dei testi sopravvissuti è colui che materialmente ha scritto ciò che oggi leggiamo: ovvero il copista. Ebbene, l’avvincente nuovo capitolo del libro s’intitola: Il falsario come autore, figura quest’ultima insidiosa, che soppianta il creatore originale e il cui campo d’azione è inquietante. Canfora, nel parlare della categoria, ne sceglie uno temutissimo: il greco Costantino Simonidis (1820-1890 circa) autore, tra l’altro, dello pseudo-Artemidoro. Il libretto (153 pagg.10 x 15 cm) costa 12 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Storie anni ’90: il numero di “Topolino” censurato per il tradimento a Minni!

Ogni tanto si rivede nei mercatini una copia del n. 1785 di Topolino, dove compare una storia che nel 1990 fu censurata dalla Disney perché gli sceneggiatori italiani avevano “ordito” il tradimento di Topolino alla sua fidanzata storica Minni.

I libri da cercare sul fenomeno dei “preti operai” degli anni ’50 e ’60

Il fenomeno dei cosiddetti “preti operai” nacque in Francia nel secondo dopoguerra, per poi diffondersi in Italia e in altri paesi europei. In Italia, delineato nel 1955 dal giovane filosofo Claudio Cesa in un suo famoso libro, il fenomeno coinvolse per primi alcuni preti toscani, tra tutti Bruno Borghi e Sirio Politi. Andiamo alla ricerca di alcuni “diari di bordo”, uno particolarmente raro.

…su eBay ci sono due copie della prima edizione di “Siamo uomini o caporali?” di Totò

Si segnala su eBay la presenza di due copie di “Siamo uomini o caporali?” di Totò nella prima edizione di Capriotti del 1952. Il libro è molto quotato.

I libri del “Club degli Editori” non sono importanti per il collezionista. E chi lo dice?

Molti credono che le edizioni “Club degli Editori” non siano interessanti ai fini collezionistici. Niente di più falso. C’è il caso dei libri di Stephen King, con valutazioni altissime. E poi ci sono le vicende del libro di Edmond Paris sul genocidio croato (mai uscito per la casa madre Mondadori) e l’edizione commemorativa “I libri che parlano di noi” per i 50 anni del CDE.