"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Quando il Demonio veste Manuzio

Titolo: De natura daemonum Io. Laurentii Ananiae tabernatis theologi, libri quatuor (…), di Giovanni Lorenzo D’Anania  (Venetiis, apud Aldum, 1589). [Aldo Manuzio]. Importante trattato di demonologia.

Giovanni Lorenzo d’Anania (1545-1609) è stato un teologo e geografo. Nell’opera in questione l’autore sostiene la reale esistenza dei demoni, cioè esseri malvagi i quali rendono efficaci le predizioni di astrologi e negromanti e che sono responsabili, nell’uomo, di alcune malattie la cui guarigione è possibile con l’intercessione dei santi. Il De natura daemonum venne ristampato numerose volte dal 1570 e la più importante fu quella di Aldo Manuzio.

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

31 Marzo – 6 Aprile 2020: questa settimana i lettori hanno cercato…

I lettori hanno cercato: Tike Saab, di Guido Machetto – Vita segreta di Mussolini – Il mito dell’11 Settembre e l’opzione Dottor Stranamore, di Roberto Quaglia – Jacopo Barozzi da Vignola – Il Signore degli anelli di J. R. R. Tolkien.

I “Collages” di Anaïs Nin (Fazi, 1996) al mercatino

ROMA MERCATINO DI VIA SOMALIA Mercoledì 30 Giugno 2021 Avvistata una copia di “Collages” di Anaïs Nin (Fazi, 1996).

“Complotto contro la Chiesa” di Maurice Pinay: il libro proibito

“Complotto contro la Chiesa”, di Maurice Pinay (Tipografia Dario Detti, 1962) è un saggio polemico, scritto a più mani e firmato con uno pseudonimo, facente capo a eminenti prelati cattolici messicani tra cui il teologo Joaquín Sáenz y Arriaga. È il cosiddetto manifesto del Sedevacantismo, una dottrina eretica, condannata dal Vaticano.

“Mogol oltre le parole” di Clemente J. Mimun, un altro gigante a “Più libri più liberi”

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Viale Asia, 40 /44 – Mercoledì 8 Dicembre 2021. Il quinto e ultimo giorno della più importante manifestazione per i primi due gradi dell’editoria italiana, nella suggestiva Nuvola di Fuksas. Il libro su Mogol.

Una copia autografata di “Dante e la Francia” di Lionello Fiumi (1965), con dedica ad Armand Monjo

Interessante studio del poeta Lionello Fiumi sul Sommo e il suo rapporto con la Francia, in una copia con dedica al celebre italianista Armand Monjo.