"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Cocaine Consumer’s Handbook, di David Lee (Berkeley, And/Or Press, 1976); foto di Linda Kesner.

 

L’esemplare in asta su Catawiki – l’asta chiusa alle h. 20:45 circa di domenica 13 dicembre 2020.

 

Classico libro proibito, anche in virtù dell’epoca di stampa (1976). Cocaïne Consumer’s Handbook è praticamente impossibile da trovarsi a prezzi da mercatino dell’usato; al contrario, è sempre molto ben valutato; ci sono in circolazione varie edizioni, tutte identiche alla prima.

 

Il libro in questione non fu soltanto un fenomeno dei tempi e una provocazione culturale. Fu infatti molto apprezzato per il contenuto, grazie alle informazioni chiare ed oneste che riportava.

 

In Italia non sembra essere stato mai tradotto; e comunque non con questo titolo e firmato da questo autore. In collocazioni pubbliche ce ne risulta una sola copia, conservata presso la Biblioteca di Scienze del farmaco dell’Università degli studi di Padova.
Dell’autore, David Lee, possedendo un nome piuttosto comune in America, che dà vita a molti omonimi, non ci è stato possibile rintracciarne l’identità, sempre che non sia uno pseudonimo.

 

Dalla quarta di copertina:

 

“Sappi cosa ti stai portando al naso!
Ecco finalmente un libro sulla cocaina che fornisce informazioni utili per il consumatore come:
– Istruzioni chiare per eseguire il semplice test Clorox e il test del punto di fusione, con grafici e foto a colori per aiutare a valutare i risultati.
– Come identificare gli effetti e le reazioni dei comuni adulteranti nella cocaina illecita.
– Il commercio di cocaina.
– Procedure di salute e sicurezza per i consumatori di cocaina.
– Storia e bibliografia.”

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie del libro (sempre aggiornato)

 

Cocaine Consumer’s Handbook, Lee, David

EUR 265,00 circa
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 265,00 circa
Compralo Subito

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

MAURIZIO NANNUCCI. Formato Lib(&)ro. (1977): raro e ricercato

È il Catalogo originale di una delle prime Mostre internazionali dedicate al “libro d’artista”. La Mostra (organizzata da Eugenio Miccini, Maurizio Nannucci, Luciano Caruso) fu organizzata nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, a Firenze, all’inizio del 1978. Contiene un testo degli organizzatori, più di trenta immagini e l’elenco e la descrizione dei libri d’artista esposti. Un documento storico ed oramai molto raro.

Spunta a Porta Portese una copia di “La distruzione del mondo? Hitler prepara…” di Darius Caasy

ROMA PORTA PORTESE 31 Ottobre 2021 Fa la sua comparsa al mercatino “La distruzione del mondo? Hitler prepara…” di Darius Caasy, molto ricercato dai collezionisti. Una copia della prima edizione è stata vista (per scomparire subito dopo) in vendita a 80 € in una bancarella. Si riaccende la passione per questo titolo?

“Dracula” di Bram Stoker (Archibald Constable, 1897): in asta una copia in eccellenti condizioni della prima edizione

Una copia della prima edizione assoluta di “Dracula”, l’immortale romanzo di Bram Stoker (Archibald Constable, 1897), che appare dalle foto in eccellenti condizioni, è posta in asta su Catawiki e subito ha attratto l’attenzione generale dei collezionisti.

“I libri che hanno cambiato la storia”, un libro per chi ama i libri

Un interessante libro uscito nel 2017 è: “I libri che hanno cambiato la storia – Da I Ching a Il piccolo Principe” (Milano, Gribaudo, 2017). Una carrellata sui più importanti libri di tutti i tempi.

“Opera aperta” (Bompiani, 1962): che sia questo il libro più bello di Umberto Eco?

Il concetto di opera aperta proviene dal saggio omonimo di Umberto Eco del 1962, approfondito poi con Il ruolo del lettore, ma anche dalla distinzione di Roland Barthes tra testi leggibili e scrivibili, trattati nel saggio del 1967 “La morte dell’autore”.