"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
piccole perle  /  
24 Marzo 2021

Il più importante manuale di scrittura rinascimentale: “La operina da imparare di scriuere littera cancellarescha” di Ludovico Degli Arrighi (ed. 1539)

 

La operina da imparare di scriuere littera cancellarescha di Ludovico Degli Arrighi (Roma, Valerio D’Orico et Luigi fratelli, 1539).

 

 

 

L’esemplare in asta – l’asta chiuderà alle h. 19:40 circa del 30 marzo 2021.

 

Opera postuma di Ludovico degli Arrighi, nome umanistico Ludovicus Vicentinus, e anche Ludovicus Henricus Vincentinus (circa 1475 – circa 1527), vicentino, incisore, tipografo e copista italiano specialista in diverse arti grafiche: dalla calligrafia, all’incisione di tipi di carattere, dalla tipografia, alla stampa a caratteri mobili.

Questo breve trattato espone le regole di scrittura dell’umanistica corsiva. Ugo da Carpi stampò una seconda edizione a suo nome a Roma nel 1525.

Della specifica edizione qui segnalata in vendita – si presume la terza – si conta un solo esemplare nel sistema bibliotecario, custodito alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

 

Dalla scheda del venditore:

“Ludovico Degli Arrighi. La operina da imparare di scriuere littera cancellarescha. A Roma, per Valerio D’Orico et Luigi fratelli, 1539. In 4 ° (210 x 140), 28 fogli, legatura in cartoncino rustico settecentesco con carta azzurra decorata al dorso, 9 xilografie a piena pagina e altre di formato minore, lilla antico, ma non originale ,; seconda parte ([a] -d) con titolo aggiunto: Il modo de temperare le penne con le uarie sorti de littere, ordinato per Ludouico Vicentino, in Roma nel anno MDXXIII,

NOTA BENE. Questo è un articolo mischiato [composto], con il primo e l’ultimo foglio provenienti da un’altra copia; nel complesso un bel libro, affascinante e ben conservato
Una pietra miliare nella storia della stampa, il più importante manuale di scrittura rinascimentale e il primo ad essere concepito come un’opera a sé stante che non richiedeva istruzioni personali aggiuntive da parte di un maestro di scrittura. Il manuale Arrighi può ancora essere utilizzato come risorsa per l’apprendimento della grafia corsiva, con in gran parte stampato da xilografie tagliate da Ugo da Carpi ed Eustachio Celebrino. Questo è il primissimo quaderno con le istruzioni su come eseguire il corsivo Cancellaresca. Arrighi si è affidato a forme geometriche – un rettangolo con angoli arrotondati – per semplificare la comprensione della sua scrittura; il suo stile era semplice e leggibile, con pochi ma eleganti svolazzi. Nelle mani di altri maestri come il Tagliente e il Palatino, la Cancellaresca continua ad evolversi. Alcuni scriverebbero in uno stile ornamentale molto fiorito, altri distinguerebbero tra variazioni formali complesse e corsive; questo libro ebbe un grandissimo successo e la mano italiana si diffuse in tutta Europa, tra intellettuali e aristocratici.  [Rif: A.S. Osley, Luminario, An Introduction to the Italian Writing Books of the Sixteen and Sevesenth Century., Nieuwkoop, 1972 p. [35] -39.]”

 

 

Disponibilità di ulteriori copie o ristampe moderne dell’opera (sempre aggiornato)

 

La operina di Ludouico Vicentino, da imparare di scriuere littera cancellarescha [Reprint] (1524)

EUR 11,50 circa
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 11,50 circa
Compralo Subito

 

La Operina di Ludouico Vicentino, da Imparare di Scriuere Littera Cancellarescha (Classic Reprint) Copertina rigida

EUR 38,35 circa
Disponibile su AMAZON
Compralo Subito per EUR 38,35 circa
Compralo Subito

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Venduta su eBay “La nave nera” di Nicola Pugliese, il Salinger di Avella

Una copia passata inosservata su eBay de “La nave nera” di Nicola Pugliese (Compagnia dei Trovatori, 2008) è il pretesto per parlare del Salinger napoletano e dei suoi racconti in flusso di coscienza.

Emma Jung- Marie-Louise von Franz “PSICOLOGIA DEL GRAAL” MITOLOGIA- PERCEVAL

https://www.ebay.it/itm/154484149905 Libro molto raro e ricercato

Aspettando il 2021 e il 700° della morte di Dante Alighieri, portiamoci un po’ avanti con il lavoro

In previsione delle ricorrenze Dantesche per il prossimo anno 2021, cominciamo col presentare due libri insoliti, coraggiosi, “alternativi” sul sommo poeta: “Dante Alighieri, giovane tra i giovani” di Stefania Meniconi (Gingko, 2020) e “Dante e l’omosessualità” di Aldo Onorati (Anemone Purpurea, 2009).

“Casomaicipenso”, nuovi dialoghi surreali con Pasquale Langella (…e i suoi clienti)

Una nuova raccolta di esilaranti aforismi del libraio napoletano Pasquale Langella che presenta i suoi “Nuovi dialoghi surreali” in “Casomaicipenso” (Edizioni Langella, 2020), che è il seguito del bestseller “Stupidario librario” del 2017.

Il libro con le foto più importanti della carriera di Craxi (con le ultime drammatiche)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 21 Febbraio 2021 Gli scatti del fotografo-amico di Bettino Craxi, Umberto Cicconi con le ultime foto realizzate in una cella frigorifera di un ospedale in cui giaceva il corpo congelato nudo dello statista. Furono quelle in realtà le ultime foto fatte a Craxi da Ciccone, che poi appese la macchina fotografica “al chiodo”.