"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

ROMA FIERA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA (Più libri più liberi) Giovedì 6 Dicembre 2018 – Tra i numerosi espositori accalcati nella spettacolare “nuvola” di Massimiliano Fuksas sono spuntati alcuni libri, frutto di una mezza giornata di caccia. Si è fatto notare un grosso tomo di quasi mille pagine: Graphic Novel – Storia e teoria del Romanzo a Fumetti – e del rapporto fra parola e immagine, di Andrea Tosti (Latina, Tunuè, 2016) e Roswell il giorno dopo del Colonnello dell’Intelligence militare statunitense Philip j. Corso: presentato enfaticamente come il più importante libro di ufologia di tutti i tempi. Si tratta di una nuova edizione italiana di un libro pubblicato in America e coedito in Italia da Verdechiaro edizioni e Nexus edizioni.

[Si ringrazia E. P. di Roma per le segnalazioni]

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Carne mangia carne” di Andrea Monticone: ancora il colonnello Sodano in un thriller d’annata

Un altro thriller di Andrea Monticone che vede coinvolto nelle indagini il colonnello Sodano, alle prese con malaffari di mafia nigeriana, assassini efferati e una misteriosa ascia nera. Articolo di Aldo Lo Presti.

VIVERE L’ANARCHIA (PRIMA EDIZIONE – RARISSIMO)

https://www.ebay.it/itm/293929687574

Buone feste e buon 2020 a tutti!

…dal vostro cacciatore di libri

“Senesi da ricordare” (1982) di Marco Falorni: un libro raro dal fascino intatto

“Senesi da ricordare” si incontra sempre più raramente sui mercatini e nelle librerie dell’usato della città ed è unanimemente riconosciuta come un’opera ricca di informazioni utili e verificate.

“Izbrane Pesmi” [Canzoni scelte] di Srečko Kosovel (Ljubljana 1931) 400 €

Rara edizione che vede raccolte le poesie del giovane autore sloveno Srečko Kosovel (1904 – 1926), il quale è considerato, pur nella sua breve vita, un’icona della poesia slovena.