"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
piccole perle  /  
21 Gennaio 2021

“Prima esposizione italiana di architettura razionale” (1928) in asta: fondamentale!

 

1° Esposizione italiana di architettura razionale: Roma: anno VI (Roma, De Alberti, [1928]).

 

L’esemplare in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h. 21:40 circa del 24 gennaio 2021.

 

Approvazione e patrocinio dei sindacati nazionali fascisti degli architetti e degli artisti. Pluricelebrato Catalogo della mostra tenuta a Roma, Palazzo delle esposizioni, nel 1928. Variante del titolo: Prima esposizione italiana di architettura razionale.

 

Dalla scheda del venditore:

“1a Esposizione Italiana di Architettura Razionale, Roma Anno VI. Approvazione e patrocinio dei Sindacati Nazionali Fascisti degli architetti e degli artisti. Palazzo delle Esposizioni-Via Nazionale, Roma 1928. Importantissimo catalogo; il vero inizio del Movimento Razionale in Italia. Copia originale ed in condizioni praticamente perfette a più di novanta anni dalla stampa; la brossura presenta inevitabili piccolissimi danni, interni senza segni, macchie, foxing, scritte ecc… Copertina a colori di NIcolay Diulgheroff della Bauhaus di Weimar. Testo introduttivo di Adalberto Libera e Gaetano Minnucci.
Dopo 27 pagine di testo ci sono 61 tavole con 103 progetti di architetti tra i quali ricordiamo: Piero Bottoni, Luigi Figini, Adalberto Libera, Gino Pollini, Mario Ridolfi, Alberto Sartoris, Giuseppe Terragni, Matté Trucco, Gigi Vietti, Ernesto Puppo ecc… Alla fine 2 pagine pubblicitarie. Opera citata in tutte le bibliografie riguardanti il Movimento Razionalista.”

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornate)

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini: tutti lo vogliono ma…

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini (Libreria Feltrinelli, 1978) fu in pratica censurato dall’editore Feltrinelli perché il libro propugnava la tesi che gli intellettuali di sinistra erano dalla parte delle Br. Uscì in circa 200 copie e poi scomparì. Da anni viene costantemente rastrellato.

“Un samba per Sherlock Holmes” di Jô Soares al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 24 Maggio 2020 “Un samba per Sherlock Holmes” di Jô Soares (Einaudi, 1996) al mercatino – un capolavoro di leggerezza ed ironia, nel rispetto del “Canone”.

Esce “Della il nome rosa” di Eco Umberto: un’edizione alfabetica!

A 40 anni dall’immortale romanzo di Umberto Eco (Bompiani, 1980), esce un’edizione alfabetica in altrettanti esemplari numerati dal titolo “Della il nome rosa”; un esempio di editoria concettuale. Le 172.425 parole che compongono il romanzo in ordine rigorosamente alfabetico.

Due libri necessari sull’editoria alternativa, pirata e marginale

Due titoli necessari per chi si occupa di falsi editoriali ed edizioni pirata: “I fiori di Gutenberg” di Alferj e Mazzone e “Pirati e falsi editoriali nell’Italia degli anni ’70” di Duccio Dogheria.

Per la prima volta in italiano, “In questa grande epoca” di Karl Kraus

Esce per Marsilio “In questa grande epoca” di Karl Kraus, un irriverente e caustico pamphlet che mette il dito sulla piaga sulle inenarrabili atrocità della Grande Guerra. Per la prima volta tradotto in italiano.