"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
17 Ottobre 2019

“La Banda della Magliana” di Gianni Flamini in offerta al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Giovedì 17 Ottobre 2019 Avvistato un libro della Kaos Edizioni, che da sempre dà alle stampe testi irriverenti e “fuori dalle righe”. Si tratta di un libro del giornalista Gianni Flamini dal titolo: La banda della MaglianaStoria di una holding politico-criminale. Questo saggio, a conferma dell’interesse che a suo tempo suscitò, ebbe più di una edizione. Quella che ora si segnala è la prima, pubblicata a Settembre 1994 e che si avvale di una prefazione di Libero Mancuso, P. M. negli anni ’80 e ’90 in numerosi procedimenti giudiziari eversivi e di mafia. Il libro è in ottime condizioni ed è prezzato 5 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Pig 05049 1:1” di Christien Meindertsma: storia di un maiale in un concept book bellissimo e terribile

Uno straordinario concept book di un’artista olandese, Christien Meindertsma, che ci informa con apparente freddezza (ma scuotendo anche la nostra coscienza) di tutti gli usi del maiale e le ricadute nella nostra vita quotidiana – tracciando la storia di una bestiolina, denominata 05049, e di tutto quello che se ne ricava.

“I verbali del Mercoledì”: della Einaudi non si butta via niente!

ROMA LIBRERIA ARION TESTACCIO Martedì 3 Novembre 2020 Alla scoperta dei verbali di redazione della gloriosa casa editrice Einaudi in un momento storico cruciale (1943-1952): guerra, ricostruzione e ripartenza.

“Convergenze parallele” sul caso Moro, di Sergio Flamigni

ROMA PORTA PORTESE Domenica 11 Novembre 2018 Avvistato “Convergenze parallele” di Sergio Flamigni (Kaos, 1998); libro scottante sul caso Moro.

“Le particelle elementari” e “Il senso della lotta”, quando Houellebecq non era ancora famoso

I due primi libri dell’autore francese di “Soumission”, sono ricercati dai collezionisti di prime edizioni e raggiungono già valutazioni piuttosto elevate sui vari siti di vendita.

Dal “Bauhaus” alla “Biblohaus”: o del “minuscolo” in copertina

Una carrellata sull’uso del carattere minuscolo in grafica editoriale, dalla Bauhaus degli anni ’50-’60 fino all’impostazione minimalista della Biblohaus di Macerata. Articolo di Aldo Lo Presti.