"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

La lotta di classe in Italia di Pietro Nenni (Milano, SugarCo, 1987).

ROMA PORTA PORTESE Domenica 23 Febbraio 2020. Su una bancarella di Via Portuense è stato avvistato un libro che, senza enfasi, potrebbe essere definito un documento “storico”. Si tratta di un lavoro di Pietro Nenni (1891-1980), leader storico del partito socialista italiano, cui si deve, tra le tante opere, La lotta di classe in Italia, libro che venne pubblicato in francese a Parigi nel 1930. Il saggio, non stampato in italiano ai tempi della sua pubblicazione, è stato fatto conoscere ai militanti socialisti del nostro paese, a cura dell‘Istituto Internazionale Pietro Nenni, con prefazione di Filippo Turati, soltanto nel 1987, in una edizione della SugarCo (quella che ora si presenta), con traduzione di Fausta Filbier. Il volume, di 275 pagine, in formato 8°, è rilegato in similpelle con sovraimpressioni in oro del titolo alla copertina e al dorso e cofanetto muto. Allo stato di perfetto, viene offerto a 4 € (E. P.)

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Due libri curiosi e insoliti sulla “Commedia ” di Dante Alighieri

“L’ali alzate. Viaggio nell’ornitologia dantesca” di Valerio Zanone (Edizioni dell’Altana, 2004) e “Dante e gli omosessuali nella Commedia tra Inferno e Paradiso”, di Aldo Onorati (S. E. Dante Alighieri, 2018). In attesa del 700° dalla morte. Articolo di Carlo Ottone.

Ipotesi di Kervran: i libri scomparsi sulle trasmutazioni biologiche che la scienza non riconosce

Due libri che spiegano le teorie pseudoscientifiche di Louis Kervran, un ricercatore francese autonomo che portava avanti negli anni ’60 e ’70 del XX secolo l’ipotesi che nella produzione delle uova delle galline intervenisse una tasmutazione a bassa energia per formare il calcio mancante nel processo.

“Papà, Pinocchio è vero?”: di questo libro ne aveva una copia soltanto D’Annunzio!

Appare su eBay una copia di “Papà, Pinocchio è vero?”, di Damiano Lazzarato (Libreria Emiliana Editrice, 1924). Si tratta di un elusivo libro per bambini, la cui unica copia pubblica conosciuta faceva parte della Biblioteca di Gabriele D’Annunzio.

Le frontiere della critica di Sergio Pautasso con dedica a Tonino Guerra

Un grande saggio di un grande protagonista dell’editoria italiana della seconda metà del ‘900, con una dedica speciale.

“Scandali e segreti della moda” di Mario Guarino in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 2 Agosto 2020 un libro dirompente del noto giornalista e scrittore già famoso per le sue inchieste di politica e costume.