"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Rocky, di Julia Sorel (Milano, Club degli Editori, 1977)

Rocky, di Julia Sorel (Milano, Mondadori, 1977)

Il mito di Rocky, a cui l’interpretazione cinematografica di Sylvester Stallone ha conferito l’immortalità non è in realtà una storia basata su un romanzo, come di solito accade. Nel caso specifico è vero esattamente il contrario. A successo (planetario) avvenuto del film, ecco che esce la trasposizione letteraria. Ad occuparsene fu la scrittrice (ed artista esponente della pop art) Rosalyn Drexler (nata nel 1926), la quale per l’occasione prese lo pseudonimo di Julia Sorel.

La Drexler lavorò sulla sceneggiatura scritta dallo stesso Stallone e nel 1976 uscì Rocky. In Italia il libro arrivò nel 1977 con Mondadori e nello stesso periodo con l’edizione del Club degli Editori (CDE).

Proprio quest’ultima edizione è da considerarsi la più rara; le copie sono pressoché scomparse. Forse il libro non ebbe una grande richiesta da noi, si era ancora ebbri per il film. Così magari ne furono stampate poche.

Questo fatto è una conferma ulteriore che non sta scritto da nessuna parte che le edizioni CDE non debbano essere interessanti per il collezionista.

 

 

Sull’argomento leggetevi anche l’articolo:

I libri del “Club degli Editori” non sono importanti per il collezionista. E chi lo dice?

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Biancardi o Bianciardi? Quando una lettera sbagliata in un titolo può cambiare tutto

“Bianciardi com’era” di Mario Terrosi (Il paese reale, 1974): un libro già molto raro di per sé, che si fa introvabile grazie a una lettera sbagliata – storia curiosa di un libro curioso, su di un autore che è un mito consolidato del ‘900.

La soluzione del mistero del libro-beffa di Harold J. Frysne (complice Curzio Malaparte)

Ma chi è il fantomatico americano Harold J. Frysne autore nel 1953 di un libro-beffa (con la evidente, possibile e plausibile complicità di Curzio Malaparte, autore di una accorata recensione)? Si svela alla fine l’arcano e il dettaglio rivelatore è nel nome del traduttore. Articolo di Carlo Ottone.

“Il Grande Abbaglio”: libro Strage Erba Omicidio Killer Olindo Romano Rosa Bazzi, Raro

Libro ormai superato dagli eventi (forse no, anzi!) che comunque va considerato uno spaccato fedele di un momento cruciale nell’inchiesta per gli omicidi di Erba.

Un’edizione pirata di “La scuola dei cadaveri” di Céline

Un collezionista di prime edizioni di Louis-Ferdinand Céline mi segnala di essersi imbattuto, ad un mercatino dell’usato, in una curiosa edizione di “La scuola dei cadaveri” (Soleil, 1997) diversa dall’originale.

Occasione: blocco di 6 opere autografate di poesia del venerabile Licio Gelli in asta

Per i collezionisti che amano raccogliere tutto il pubblicato di personaggi scomodi e controversi, ecco un’occasione da non perdere. In un colpo solo ben 6 opere di Licio Gelli (1919-2015), altrimenti non facilmente rinvenibili.