"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

L’uomo come potenza, di Julius Evola (Roma-Todi, Atanòr, senza dati ma anni ’30?).

 

L’ESEMPLARE IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 16:00 circa del 14 aprile 2021.

 

L’edizione qui segnalata è tra le più rare di questo classico del pensiero di Evola; parte del suo interesse deriva dalla constatazione che la copia apparteneva al disciolto Circolo Pro Cultura Fascista “Teodoro Capocci” di Napoli, quartiere Vomero, già noto per i suoi “Quaderni”. Tra cui Ideologia e Realtà di Generoso Gallucci (1874-1941), un matematico napoletano eclettico e singolare, che spaziò anche nella politica e nel pensiero filosofico.

 

Alla fine del 1926 il ventottenne Julius Evola pubblicava, dopo averlo concordato con la casa editrice Atanòr, specializzata in testi di spiritualità, occultismo ed esoterismo, un saggio che, nel panorama della cultura italiana era un unicum poiché affrontava nell’ambito delle dottrine orientali un tema sino a quel momento del tutto sconosciuto, quello dei Tantra. Il volume s’intitolava “L’uomo come potenza” e aveva per sottotitolo “I Tantra nella loro metafisica e nei loro metodi di autorealizzazione magica”. In seguito l’autore l’avrebbe considerata come un’opera in cui “persistevano certe fisime dovute a una cultura di cui non mi ero ancora del tutto sbarazzato” e, a metà degli anni Trenta, lo riscrisse in una forma molto diversa, tagliando alcune parti. [Dalla scheda editoriale della riedizione delle Edizioni Mediterranee, 2011].

 

 

Disponibilità di ulteriori copie, di altre edizioni & libri correlati (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

…alcune occasioni a buon prezzo su eBay (ai tempi del Coronavirus)

Poveri bibliofili. Chiusi in casa per colpa del Coronavirus, non resta che l’acquisto online. Su ebay avvistate delle ottime occasioni: si va dai mitici Dire Straits, a Tazio Nuvolari, al Canal Grande di Venezia fino ai fumetti del grande Will Eisner.

Un libro sulla Pasqua che ha fatto epoca (eppure era solo il 2007)!

Oggi ricordiamo un caso che fece scalpore nel 2007, riguardante il libro “Pasque di sangue” di Ariel Toaff, che fu immediatamente censurato. La storia che c’è dietro.

“Così parlò il millenario” (1927) di Fernando De Rio: esoterismo e alchimia in un’opera rara e ricercata

Rara opera di esoterismo ed alchimia pubblicata dalla Anonima Romana Stampa, una interessante casa editrice che era dedita a libri di storia, ordini cavallereschi, vita romana e Hallesismo.

“Oltre la Terra” di Anna Franchi (Valsecchi, 1945) con l’introvabile sovraccoperta: l’immagine della Fantascienza italiana!

Il libro è il resoconto fantasioso del viaggio nello spazio di due illustri scienziati: Giovacchino Passatutti e Aristeo Seleniti che, lanciati da una nuovissima macchina di loro invenzione, l’Astrorazzo, oltrepassano l’atmosfera terrestre e giungono così negli spazi interplanetari, fino a visitare i pianeti del nostro sistema solare, dove incontrano strane e meravigliose creature.

“Dieci regole per falsificare libri” di Marino Massimo De Caro: il libro non dovrebbe esistere però c’è!

“Dieci regole per falsificare libri” di Marino Massimo De Caro: il libro non dovrebbe esistere. Chi agognava a una copia, si rassegni! Anche se…