"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

ROMA MERCATINO DI MONTEVERDE Viale dei Quattro Venti – Martedì 24 Dicembre 2019 Avvistato un libretto (59 pagine in formato 16° oblungo) pubblicato dalla casa editrice Savelli di Roma nel 1975, sempre attenta alle istanze della sinistra progressista, a cura del Partito Radicale, intitolato: Per un altro 13 Maggio, varato per la battaglia contro la campagna dei referendum abrogativi promossi dallo stesso Partito Radicale. Referendum: 1) per la depenalizzazione dell’aborto; 2) contro i tribunali militari; 3) contro i reati di opinione e sindacali; 4) contro il concordato. Istanze di cui Marco Pannella, anche da L’Espresso e altri come Roberto Cicciomessere da ABC, si fecero portavoci di gruppi come Avanguardia Operaia, PdUP, Il Manifesto, Lotta Continua, UIL, Movimento per la Libertà della Donna e Lega 13 Maggio. Il pamphlet riporta interventi, oltre che di Pannella, di altri esponenti radicali come Lino Jannuzzi, Marisa Galli, Angiolo Bandinelli, Mauro Mellini e Nino Pasti. L’opuscolo costa 3 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Quando a Porta Portese trovai “Diario degli errori” di Ennio Flaiano

ROMA PORTA PORTESE Domenica 19 Aprile 2020 Impossibilitato ad andare al mercatino, parlo di un libro, che vi trovai tempo addietro, “Diario degli errori”, di Ennio Flaiano (Rizzoli, 1976), in un’edizione postuma curata da Emma Giammattei.

Storie di libri buttati e ritrovati: quando tutto è collegato e niente è casuale

La serendipità e l’arte di trovare libri: basta il ritrovamento di una serie di libri gettati in un cassonetto a Roma, con un misterioso ex libris, che la fantasia comincia a volare lontano, da Romualdi a Baraghini, a Moro, Fasanella e Gladio il passo è breve. Articolo di Alessandro Brunetti.

5 cose che fanno arrabbiare un collezionista di libri

Se volete andare d’accordo con un collezionista di libri, ci sono 5 accorgimenti da adottare per non farlo arrabbiare. Potete invadere il suo mondo solo se è lui ad invitarvi e comunque vi dovete poi muovere alle sue regole e condizioni, altrimenti è meglio che andiate altrove.