Seleziona una pagina

Un giorno a Bombay, di Ennio Flaiano (Milano, Rizzoli, 1980)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 12 Aprile – Santa Pasqua – Con il mercatino chiuso per emergenza sanitaria, parlo di un precedente ritrovamento: un libro di Ennio Flaiano (1910-1972), sceneggiatore, scrittore, giornalista, umorista, critico cinematografico e teatrale. Scrisse per testate come, tra le altre, Il Mondo, Oggi, Il Corriere della Sera; lavorò con Federico Fellini (basti ricordare La Dolce Vita e Otto e 1/2). Il libro in questione è: Un giorno a Bombay e altre note di viaggio, pubblicato in prima edizione da Rizzoli a Settembre 1980, nella collana Opere di Ennio Flaiano curata da Giulio Cattaneo e Sergio Pautasso. Si tratta di una raccolta di racconti, di cui il primo, apparso su Il Mondo nel 1961, è quello che da il titolo alla raccolta. Gli altri sono: Oceano Canada (tratto da un omonimo Taccuino di Viaggio, unica opera di Flaiano per la televisione), Tel Aviv (apparso su L’Europeo nel 1967) e New York (apparso su American Vogue nel 1964). L’esemplare costava, perfetto, 15 € (E. P.)

Qui una copia del libro in vendita su eBay al costo di 13,90 €