"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Il Signore di notte: ottimo romanzo d’esordio

 

di Maria Marzocchi

 

Nella Venezia dei Dogi, nei primi anni del Seicento, viene commesso un omicidio, uno dei tanti, almeno in apparenza, in una città cosmopolita. Per Francesco Barbarigo, Il Signore di Notte al Criminal, importante carica della magistratura veneziana, inizia ad indagare su questo omicidio, certo di trovare presto il colpevole.

Ma non sempre la realtà è come appare e presto dovrà fare i conti con Venezia, una città ricca di misteri, segreti, luoghi dove è facile nascondersi e celare la realtà.

Questo giallo dalle ambientazioni storiche è l’opera prima di Gustavo Vitali, uno scrittore esordiente che potrebbe riservarci delle sorprese. Il suo romanzo non è mero frutto della fantasia, ma di una accurata ricerca storica che traspare da ogni pagina. L’unica pecca, a mio avviso, in questo romanzo è l’eccessiva presenza delle descrizioni, non solo delle ambientazioni, ma anche di fatti ed eventi. Vitali dovrebbe lasciare più spazio al non detto, alla fantasia, alla possibilità da parte del lettore di riempire i vuoti.

Il Signore di notte: un giallo nella Venezia del 1605, di Gustavo Vitali (Autopubblicazione, 2020).

 

Dalla scheda editoriale:

Venezia 1605. Un magistrato indaga sull’omicidio di un nobile caduto in povertà. È uno dei sei Signori di Notte, giudici e insieme capi della polizia, ai quali è affidata la tutela dell’ordine pubblico. Del tutto impreparato al ruolo, si accanisce su piste inconcludenti. Indaga su serve, usurai, sull’oscuro mondo delle bische, su quello dei contrabbandieri, sugli strani comportamenti di una guardia Tenta la cattura di un bandito, ma tutto svanisce e resta a mani vuote. Nel frattempo incappa in una stramba relazione con una donna indecifrabile e misteriosa. In suo aiuto accorre un capitano delle guardie che ha tutta l’esperienza che manca al Signore di Notte. Il racconto si trasferisce a Murano. Qui entrano in contatto con sbirri e spioni, mentre il giallo si infittisce di nuove trame. Emerge un vecchio delitto irrisolto e l’improvvisa, inspiegabile ricchezza piovuta sulla vittima che gli ha permesso di mettersi in affari lucrosi. Nel frattempo il podestà dell’isola decide di aiutarli. Così tra disastri e colpi di scena il Signore di Notte e il suo capitano riusciranno ad arrivare alla soluzione del giallo.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Il libro su AMAZON

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“A letto con il nemico” di Hal Vaughan: a 50 anni dalla morte di Coco Chanel il libro-verità!

Il 10 gennaio 2021 ricorreva mezzo secolo dalla scomparsa di Coco Chanel, una delle più celebri stiliste della storia, ha rivoluzionato la moda femminile, il fashion design e la cultura popolare del XX secolo, fondando la casa di moda che porta il suo nome, Chanel. Pioggia di uscite di libri su di lei nei primi giorni dell’anno e qualche titolo… controverso!

Uscito un nuovo libro sul “caso Cesare Battisti”

Si segnala l’uscita del libro “Il caso Cesare Battisti”, un instant book di Paolo Manzo (Paesi Editori, febbraio 2019); interessante la lista dei 27 terroristi (di destra e sinistra) residenti all’estero.. 

Esce per Biblohaus “Il curioso caso del Sidereus Nuncius M-L” di Owen Gingerich

In uscita per Biblohaus “Il curioso caso del Sidereus Nuncius M-L”, di Owen Gingerich, un libro polemico sulla falsificazione dell’opera di Galilei; sulla scia di “Max Fox” di Sergio Luzzatto e sullo sfondo dello scandalo della Biblioteca dei Girolamini di Napoli.

“Viaggio al centro del suono” di Giacinto Scelsi: rara edizione all’asta – musica microtonale

Rara edizione di un eclettico artista e musicista che ha cavalcato le avanguardie del ‘900 e in particolare un esponente di riguardo della cosiddetta musica microtonale.

Quando alla Simon Tanner presi “La strada di San Giovanni” di Italo Calvino

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER – Via Lidia – Mercoledì 1 Aprile 2020 Nella libreria in oggetto veniva avvistata, prima dell’emergenza sanitaria, una prima edizione di un libro di Italo Calvino: La strada di San Giovanni (Mondadori, 1990).