"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Senza categoria  /  
29 Ottobre 2009

Simone Berni – intervista Magazine Corriere della Sera

MAGAZINE del Corriere della Sera – n. 43 del 29 Ottobre 2009.

Autore: Enrico Mannucci

Alle pagg. 86-88 – DAN BROWN – Il debutto umoristico dimenticato e gli altri misteri intorno allo scrittore americano. Un cacciatore di libri perduti. La prima opera dell’autore del Codice da Vinci (firmata con una nome di donna). Uno strano giallo Vaticano diventato Bestseller solo fuori dai nostri confini: una storia che, se non fosse vera, sarebbe la perfetta trama di un caso editoriale.

SIMONE BERNIUn bibliofilo un po’ detective.

Il “cacciatore di libri” Simone Berni è un outsider della bibliofilia. Senese, classe 1965, lavora nel settore turistico e proviene da studi di entomologia: «Ho studiato a lungo un insetto che si credeva scomparso, il Dryococelus australis conosciuto anche come “aragosta di terra”, e che invece è stato trovato dodici anni fa». In fondo non si è allontanato molto dalle scienze naturali: «Alla ricerca dei libri scomparsi ho cercato di applicare i principi della tassonomia». Per ora le sue indagini pubblicate hanno coperto i testi riguardanti le dittature del Novecento e la fantascienza ma dedica anche molte energie ai falsi editoriali in Estremo Oriente: «Un campo affascinante: in Cina e in India ci sono innumerevoli Harry Potter non opera della Rowling, e quelli indiani sono più fini». Intanto raccoglie notizie e documenti in tutti i campi: «Per esempio i libri scomparsi nella storia dell’arte mi interessano molto. E sto mettendo assieme dei casi che possano giustificare un nuovo libro». Il prossimo, comunque, è già in retta d’arrivo. Il Primo manuale del cacciatore di libri introvabili. «Farà arrabbiare tutti: librai e collezionisti. Perché dico come stanno le cose in questo mercato, insegno ai collezionisti come fare affari ma rivelo anche certi sistemi che vengono usati per pagare di meno i commercianti».

(Enrico Mannucci)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Leggere” di Patrick Lafcadio Hearn in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina – Lunedì 3 Febbraio 2020 Avvistato “Leggere” di Patrick Lafcadio Hearn (Elliot, 2019); libro raffinato di un autore raffinato.

“Un presepio con molte sorprese” di Chiara Frugoni (Mauvais Livres, 2020): ovvero i misteri di San Francesco d’Assisi

Il nuovo nato delle piccole edizioni Mauvais Livres, “Un presepio con molte sorprese” di Chiara Frugoni è l’occasione per una rivisitazione della tradizione del presepio e per incontrare un San Francesco su cui non mancano zone d’ombra e lacune storiche.

La copia n. 1 dell’edizione limitata di “Nuovi casi per il cacciatore di libri”

Al Salone della Cultura di Milano (19 & 20 Gennaio 2019) la copia n. 1 dell’edizione limitata di “Nuovi casi per il cacciatore di libri” di Simone Berni. Stampata in copia unica con custodia in metacrilato.

DANTE E… la musica, l’India, Matteo Renzi, Manzoni, l’Abruzzo, Don Chisciotte: 14 opere insolite sul sommo poeta aspettando il 700°

In attesa di una miriade di iniziative per celebrare il 700° anniversario dalla scomparsa del sommo poeta di Firenze, presentiamo – prima che salgano decisamente di prezzo – opere e opuscolistica dal taglio insolito e a volte quasi beffardo. Ma sono tutti libretti e libricini rigorosamente sotto i 10 € di spesa: ed almeno uno è davvero raro.

Alla scoperta della Venezia di Gian Francesco Malipiero: il compositore “anarchico”

Un intellettuale poliedrico che fu compositore, critico sia teatrale che musicale, anti-accademico per eccellenza: di Gian Francesco Malipiero (1882-1973) si apprezza anche un lato bibliofilo e la cura che l’autore dedicò alla produzione del volume “Teatro” (edizioni Alpes, 1927). Articolo di Alessandro Zontini.