"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

“Wimbledon. Sessant’anni di storia del più importante torneo del mondo”, di Gianni Clerici (Mondadori, 2013).

Aggiornamento 2022: qualche copia di questo stupendo libro è riapparsa in vendita (era completamente sparito nel 2018)

Ecco come stavano le cose nel 2018:

C’è un libro, bellissimo, che è il must per ogni appassionato di tennis, scritto dal grande giornalista sportivo (ed ex tennista) Gianni Clerici, si intitola semplicemente: Wimbledon. Sottotitolo: Sessant’anni di storia del più importante torneo del mondo. Libro stampato da Mondadori nel 2013. Fin qui, nulla di strano.

La prima cosa “strana” è che non sia più reperibile. I siti internet indicano laconicamente “attualmente non disponibile”. Ho usato le virgolette perché, in fondo, di strano ci sarebbe poco. Sappiamo benissimo, noi cacciatori di libri, le difficoltà che vengono fuori quando la caccia riguarda un libro della “zona dimenticata”. Dove per “zona dimenticata” mi riferisco a quella sorta di limbo dove vanno a confluire le edizioni recenti ma già esaurite e non ancora (se mai lo saranno) ristampate dall’editore.

E Wimbledon è il classico esempio di libro da “zona dimenticata”. Che dire del libro? Partiamo dall’autore. Un mito che cammina fra di noi. Gianni Clerici ha bisogno di presentazioni solo per gli eremiti. Ottimo tennista, grande giornalista sportivo e ormai grande scrittore. Wimbledon è il sunto su Wimbledon. Scusate il gioco di parole volontario. Un libro di oltre 700 pagine, con molte illustrazioni. La copertina, con John McEnroe e Bjorn Borg in posa prima di una storica finale (di Wimbledon) credo sia riconoscibilissima.

Eppure, niente. Come mi stanno comunicando alcuni venditori del nord Italia, il libro non si trova, non pare più disponibile. Molti si domandano se Mondadori ha in previsione una ri-edizione. Non sarebbe la prima volta, però, che un libro, sia pur richiestissimo, non viene più ristampato dall’editore, per insondabili politiche editoriali. Alcune collane, come Strade Blu, ad esempio, non vengono ristampate a prescindere.

Ma dove sta la nota eclatante? Eccola qua: libro su Amazon Canada. Una copia è disponibile, presso il venditore Atmosphere Books alla modica cifra di 985,79 Dollari Canadesi (+ 3,99 di spedizione). Su, coraggio: al cambio Febbraio 2018 fanno neanche 650 €.

L’utente medio, di fronte a queste aberrazioni del sistema, chiaramente rimane spiazzato. Chi vende e chi compra libri su Internet conosce questo fenomeno, per cui l’unica copia disponibile (in un paese lontano) spesso riceve una valutazione fuori da ogni apparente logica. E non è detto, alla fine, che la copia sia effettivamente disponibile. La iper-valutazione solitamente è la scelta di un venditore inesperto, che si rende conto (pur non conoscendo bene il libro in questione) che quel titolo è ricercato all’estero e non vuole rimanere “fregato”.

 

 

Disponibilità di eventuali copie del libro (sempre aggiornato)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Il Novecento fattosi marmellata: alla scoperta di Remo Remotti

Alcuni libri del poeta, scrittore ed attore romano Remo Remotti (scomparso nel 2015) si sono fatti piuttosto rari e contribuiscono a creare un alone di leggenda attorno al “Bukowski de noaltri”.

Libreria Zuckerman di Trieste: una libraia, blogger e scrittrice si racconta…

Intervista a Martina Trevisan, creatrice del blog “Art & Bibliophilia”, titolare della Libreria Zuckerman a Trieste e autrice di “Bibliofilia che passione”.

“Nature Morte” di Giuseppe Cavalli (2009): la grande fotografia in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 17 Gennaio 2021 Al mercato domenicale di Porta Portese avvistato “Nature Morte” di Giuseppe Cavalli (Baldini Castoldi Dalai, 2009).

Collana “editori” n. 1 – EDIZIONI DEL SOLE NERO, di Carlo Ottone

Marzo 2019 – Le Edizioni SimOn presentano “Edizioni del sole nero: editore in Amsterdam/Roma 1977-1982”, di Carlo Ottone, con introduzione di Massimo Gatta.

“Moana tutta la verità” di Francesca Parravicini in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 26 Maggio 2019 Un libro a lungo conteso da due editori, Seneca di Torino ed Aliberti di Reggio Emilia, svela la verità su Moana Pozzi e il rapporto col figlio Simone.