"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Segnalazione Flash

Probabilmente l’opera di Indro Montanelli più rara e ricercata

Fra tutti i libri scritti dal grande giornalista di Fucecchio (1909-2001), probabilmente Albania una e mille (Torino, Paravia, 1939) è quello più raro e più ricercato. Famosa la sovraccoperta a colori con il soldato albanese recante il costume tradizionale.

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

 

Su AMAZON

 

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Tra misteriosi bassotti e libri bestseller, la vita della Dottoressa Tirone

Alma Manuela Tirone, da tutti conosciuta come la Dottoressa Tirone, fu autrice di bestseller di dietologia tra gli anni ’70 e ’90 e poi coinvolta in uno scandalo – la morte la colse mentre stava per preparare un’autobiografia che si annunciava dirompente.

Il libri dell’ex “biscazziere” Giovanni Bruzzi vanno a ruba

Un personaggio davvero insolito Giovanni Bruzzi, fiorentino, un passato di biscazziere che racconta in un libro; consulente d’eccezione nelle scene di gioco per i film di Pupi Avati “Regalo di Natale” e “La rivincita di Natale”. I suoi libri si sono fatti rari.

Simone Berni, il cacciatore di libri: un’attività che non si ferma mai

Simone Berni è il cacciatore di libri; come nasce e si sviluppa un’attività che va avanti da vent’anni. Da New York a Macerata, passando da Amsterdam.

Fumetti: ad ottobre ‘Scheletri’, il nuovo libro di Zerocalcare

https://www.adnkronos.com/cultura/2020/07/27/ottobre-scheletri-nuovo-libro-zerocalcare_ducqaXlsw1LykfKiXj9G8M.html

“Opera aperta” (Bompiani, 1962): che sia questo il libro più bello di Umberto Eco?

Il concetto di opera aperta proviene dal saggio omonimo di Umberto Eco del 1962, approfondito poi con Il ruolo del lettore, ma anche dalla distinzione di Roland Barthes tra testi leggibili e scrivibili, trattati nel saggio del 1967 “La morte dell’autore”.