"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Un libro per bambini di grande fama e successo

 

Negli annali della letteratura per bambini, spicca un capolavoro affascinante e misterioso chiamato “The Google Book“. Scritto dall’economista e umorista inglese Vincent Cartwright Vickers, questo libro illustrato di poesie per bambini si è guadagnato un suo posto speciale nel cuore dei lettori di tutto il mondo.

 

Pubblicato originariamente nel 1913 a spese di Vickers dalla J. & E. Bumpus, Limited, di Londra, in un’edizione limitata di soli 100 esemplari, il libro presenta straordinarie illustrazioni surrealiste di uccelli immaginari come il Poggle e lo Swank, accompagnate da brevi poesie dedicategli. Ma il vero protagonista di questo volume è il Google, una strana creatura che vive in una piscina in un meraviglioso giardino e di notte si aggira nella terra dove abitano gli uccelli.

Nel 1931, la Medici Society di Londra pubblicò un’edizione commerciale del libro. Questa versione rappresentava una selezione di poesie e immagini dell’originale, perdendo otto doppie pagine. Nonostante questo taglio, il fascino del libro rimase immutato.

Nel 1979, l’Oxford University Press pubblicò una versione leggermente ridotta del libro. In questa edizione, tre ulteriori immagini furono rimosse. Nonostante le modifiche apportate, il suo impatto sulla letteratura per bambini rimase significativo.

Nel 2019, il libro fu pubblicato nuovamente dalla casa editrice Ecen Books. Questa edizione si distingueva da tutte le precedenti per il numero di illustrazioni aggiunte. Andrew Brain e Gareth Monger condussero una ricerca approfondita per includere immagini e versi non presenti nelle edizioni precedenti. Il nipote di Vickers, James Campbell scrisse la prefazione il 5 ottobre 2019. Purtroppo, morì due mesi dopo, lasciando un’eredità duratura.

 

Galleria di immagini tratte dalla prima edizione del 1913 (fonte: Jonkers Rare Books):

 

La curiosa coincidenza con “Google”

Non si può fare a meno di notare la curiosa coincidenza del titolo di questo libro con quello di una nota società di Internet, Google. Questo ha suscitato numerosi commenti e discussioni sulla possibile connessione tra i due. Tuttavia, va sottolineato che non esiste alcun legame formale o sostanziale tra il libro di Vickers e la società Google.

Vincent Cartwright Vickers, noto economista e artista, scrisse e illustrò “The Google Book” nel 1913, mentre ricopriva il ruolo di governatore della Banca d’Inghilterra. La sua brillantezza come scrittore di poesie per bambini e la sua abilità artistica hanno reso questo libro un’opera senza tempo.

Il libro ha incantato lettori di diverse generazioni attraverso le sue diverse edizioni. Da quella limitata del 1913 (purtoppo limitata a 100 copie), passando per la versione commerciale del 1931 e quella del 1979, fino all’edizione ampliata del 2019, questo libro continua ad affascinare ed emozionare i lettori di tutte le età. Il suo status di capolavoro della letteratura per bambini rimarrà intatto per sempre.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Su ABEBOOKS

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Sally Trench e il suo iconico “Seppellitemi con i miei stivali” (1970)

Se cercate Sally Trench in rete troverete sparse e frammentarie notizie di questa donna dalla vita avventurosa. Ma non immaginatevi verdi praterie d’Africa o traversate in solitaria. Sally Trench ha dedicato la sua vita alle persone ai margini: drogati a Londra prima, poi giovani disadattati in giro per il Regno Unito, bambini travolti dalla guerra in ex Jugoslavia, e tantissimi altri progetti un po’ ovunque. Articolo di Alessandro Brunetti

“La minaccia e la vendetta: Ustica e Bologna: un filo tra due stragi” di Giuseppe Zamberletti – molto raro e ricercato, a 95 euro

Ricercati e molto ambito. Uno dei libri proibiti sul caso Ustica e sulla strage di Bologna. Compare sporadicamente sul mercato dei libri usati e fuori catalogo, sempre a valutazioni sostenute.

Sbordonismi – io sono il mio scrittore preferito: un nuovo libro per Maurizio Sbordoni

Dal 20 Gennaio 2020 saranno disponibili 99 copie numerate di “Sbordonismi: io sono il mio scrittore preferito” di Maurizio Sbordoni. Una tiratura limitata, non più replicabile, dell’istrionico autore/editore romano, fondatore della Stocazzo Editore.

Tutto “Cantieri” in 4 volumi: questa la novità 2020 di Biblohaus in risposta al Coronavirus

Tutto il pubblicato della celebre newsletter “Cantieri” di Biblohaus (operativa dal 2008 al 2015) in quattro strepitosi volumi – per il collezionista che vuole assolutamente tutto.

Un libro rarissimo di Margherita Sarfatti: “La fiaccola accesa” (1919)

Straordinaria opera, con bellissima copertina con legatura editoriale in tutta pelle, n. 187 di una serie prestigiosa, Raccolta di breviari intellettuali. Molto rara e con sovraccoperta a protezione riciclata da rivista dell’epoca dall’editore.