"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Il libro incombustibile. L’edizione ignifuga di The Handmaid’s Tale di Margaret Atwood, a beneficio di PEN America (Toronto, Penguin Random House e The Gas Company Inc., 2022).

 

In asta da Sothebys uno straordinario esemplare unico. Si tratta del libro The Handmaid’s Tale di Margaret Atwood realizzato non in carta ma in Cinefoil, un materiale speciale ricavato dall’alluminio. Il libro viene indicato come ignifugo e le specifiche di resistenza del materiale (perfino dell’inchiostro usato) lo starebbero a testimoniare. Il valore stimato di questa straordinaria opera e metalibro è in una forbice che va da 50.000 a 100.000 dollari americani.

 

LOPERA IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 20:01 di oggi 7 giugno 2022.

 

Dal sito d’aste:

8vo. Stampato su Cinefoil in alluminio verniciato bianco e nero [un materiale a base di alluminio nero opaco che assorbe la luce; ideale per mascherare le dispersioni di luce e/o eliminare riflessi], utilizzato nella produzione cinematografica per avvolgere luci calde, stabili fino a 660°C, blocco di testo cucito a mano con filo di nichel, spesso utilizzato nei componenti elettrici, stabile fino a 1400 °C; le fasce di testa e coda sono in acciaio inossidabile intrecciato, utilizzato nella produzione aerospaziale, che sono stabili fino a 1530°C. Schede Fogli fenolici da 3 mm, utilizzati nella produzione di elettronica, che sono stabili a 282°C, bianco opaco e stampa CMYK prodotta su una macchina da stampa digitale OKI a cinque colori, con inchiostri stabili fino a 1200°C. Tutti i materiali sono stati testati al fuoco durante la produzione per convalidare queste specifiche.

Per aumentare la consapevolezza sulla proliferazione del divieto di libri e degli ordini di bavaglio educativi nelle scuole americane a livello nazionale e per raccogliere fondi per sostenere il lavoro cruciale di PEN America per contrastare questa crisi nazionale di censura, Margaret Atwood e Penguin Random House hanno collaborato con l’agenzia creativa Rethink per creare The Unburnable Book, un’edizione ignifuga del libro preveggente e spesso bandito di Atwood The Handmaid’s Tale, con le iconiche immagini di Handmaid del designer Noma Bar. Questa edizione speciale in copia singola di The Handmaid’s Tale è stata prodotta a Toronto dall’atelier specializzato in arti grafiche e legatoria The Gas Company Inc. The Unburnable Book è stato prodotto dal maestro artigiano di stampa e legatoria Jeremy Martin. Materiali e processi ignifughi sono stati studiati e testati da Doug Laxdal.

L’America è stata in prima linea nella lotta contro questa ondata di censura nelle scuole americane. Il suo recente rapporto “Banned in the USA”, ha documentato 1.586 casi di singoli libri vietati, in 86 distretti scolastici in 26 stati. Più di 122 milioni di americani vivono nei 19 stati che hanno approvato leggi o emesso ordini esecutivi che vietano l’insegnamento di varie materie e idee nelle scuole pubbliche, nei college e nelle università.

Il ritmo incessante dei divieti di libri e degli ordini di bavaglio educativi è particolarmente allarmante perché gli obiettivi primari della censura sono state opere letterarie su razzismo, genere e orientamento sessuale, spesso scritte da autori di colore e scrittori LGBTQ+, nonché lezioni in classe sulla disuguaglianza sociale, storia e sessualità. Questa censura calpesta i diritti del Primo Emendamento degli studenti, mina l’istruzione, limita il flusso di idee e comporta una forma più ampia di cancellazione che sta arrecando un danno reale alle persone e ai mezzi di sussistenza.

“‘Normale’, disse zia Lydia, ‘è quello a cui sei abituato. Questo potrebbe non sembrare normale per te ora, ma dopo un po’ lo sarà. Diventerà normale.'” Il racconto dell’ancella PEN America sta raccogliendo la sfida difendendo la libertà di scrivere, imparare e leggere. I proventi di The Unburnable Book aiuteranno a guidare una maggiore attenzione, difesa e impegno contro la censura attraverso il supporto cruciale alla PEN.

PEN America si trova all’incrocio tra letteratura e diritti umani per proteggere la libertà di espressione negli Stati Uniti e nel mondo. L’organizzazione sostiene la libertà di scrivere, riconoscendo il potere della parola di trasformare il mondo. La sua missione è unire gli scrittori ei loro alleati per celebrare l’espressione creativa e difendere le libertà che la rendono possibile.

 

 

 

 

[Si ringrazia Silvano Zingoni per la prima segnalazione]

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

DISTINGUERE LIBRI ORIGINALI DA COPIE PIRATA, di Simone Berni

“Distinguere libri originali da copie pirata” di Simone Berni (Edizioni SimOn, dicembre 2018): come districarsi tra edizioni pirata, edizioni clandestine e prime edizioni autentiche: consigli per l’aspirante cacciatore di libri.

E dalle ceneri risorge la fenice gotica di Gomòria di Carlo Hakim De’ Medici

Ristampato da Cliquot di Roma l’enigmatico romanzo Gomòria, di Carlo H. De’ Medici. La prima edizione è del 1921, quando uscì per Facchi di Milano e di fatto si era resa ormai introvabile.

IN CARTA LINDA: editore in Torino (1994-1996), di Massimo Gatta

In Carta Linda: editore in Torino (1994-1996), di Massimo Gatta (Edizioni SO) uscita Febbraio 2020 Prezzo: € 15.00 Acquista il libro (specificare il titolo)

Pochi lo conoscono: il primo vero ‘giallo’ di Maurizio De Giovanni: “Le lacrime del pagliaccio” (Graus, 2006)

“Ti dicono che il protagonista del romanzo che stai per leggere – un commissario di pubblica sicurezza nella Napoli fascista – ha facoltà paranormali, ed è naturale che qualche dubbio ti venga. Voglio dire, non è leale che un poliziotto si metta a cercare indizi con la bacchetta da rabdomante e si faccia spifferare il nome del colpevole dalla tavoletta Ouija! Poi però ti metti a leggere e i dubbi piano piano svaniscono.”