"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Rivelata l’identità del segretissimo capo dell’Unità 8200: Yossi Sariel, autore del libro “The Human Machine Team” disponibile su Amazon

 

The Human-Machine Team: How to Create Synergy Between Human & Artificial Intelligence That Will Revolutionize Our World, di Brigadier General Y.S (Amazon, 2021).

 

La recente rivelazione (5 aprile 2024) da parte dei giornalisti Harry Davies and Bethan McKernan sul “Guardian” dell’identità del comandante dell’Unità 8200 di Israele, Yossi Sariel, ha scosso le fondamenta del mondo della sicurezza e dell’intelligence. La sua leadership in un’agenzia di sorveglianza di primissimo piano, paragonabile alla National Security Agency degli Stati Uniti, è stata messa a repentaglio da un’imbarazzante svista legata a un libro pubblicato nel 2021 su Amazon. Il libro, intitolato “The Human Machine Team“, offre una visione radicale di come l’intelligenza artificiale possa trasformare la relazione tra il personale militare e le macchine.

Sariel, noto anche con lo pseudonimo di Brigadier General YS, ha delineato nel libro una visione avanzata dei sistemi alimentati dall’IA che le Forze di Difesa di Israele (IDF) hanno pionieristicamente sviluppato durante il conflitto di sei mesi a Gaza. La versione elettronica del libro ha accidentalmente esposto un indirizzo email anonimo che è stato facilmente ricondotto al nome di Sariel attraverso il suo account Google.

 

Di cosa tratta il libro

Il libro in questione ha legami stretti con le attuali attività militari dell’IDF a Gaza, in quanto presenta idee che riflettono da vicino i sistemi di individuazione dei bersagli adoperati dall’IDF durante i bombardamenti. È emerso che l’IDF ha impiegato diversi sistemi di supporto decisionale alimentati dall’IA sviluppati e perfezionati rapidamente dall’Unità 8200 sotto la guida di Sariel.

L’articolata strategia di Sariel, che promuove una sinergia tra esseri umani e IA anziché la costruzione di sistemi del tutto autonomi, rappresenta un contributo significativo al dibattito sull’utilizzo dell’IA nell’ambito militare.

Il libro ha altresì suscitato un dibattito intorno a Sariel, soprattutto dopo le critiche mosse all’Unità 8200 per un presunto fallimento nell’anticipare e prevenire l’attacco mortale di Hamas lo scorso anno nel sud di Israele, durante il quale sono rimasti uccisi quasi 1.200 israeliani e sequestrati altri 240.

L’esposizione involontaria delle informazioni personali di Sariel, legate al libro che promuove l’uso dell‘IA nei conflitti militari, solleva diverse questioni sull’impiego responsabile e etico delle tecnologie avanzate nella guerra moderna.

 

Sariel è l’anagramma di Israel

Inoltre, la constatazione che il cognome “Sariel” costituisce un anagramma della parola “Israel” aggiunge un’ulteriore dimensione intrigante a questo complesso puzzle di identità, leadership e innovazione militare. Il dettaglio avrebbe di certo fatto pensare ad una elaborata fake news, se non fosse per l’assoluta attendibilità della testata giornalistica. Va anche precisato – come mi è stato fatto notare – che nella tradizione giudaico-cristiana ed esoterica, Sariele (Sariel) è un’entità facente parte del novero degli originali sette Arcangeli secondo il Libro di Enoch.

Ad ogni modo, questa rivelazione, non c’è dubbio, continuerà a catalizzare l’attenzione globale sulle implicazioni etiche e strategiche delle operazioni militari nell’era dell’intelligenza artificiale.

 

Il parere del cacciatore di libri

Il libro in questione stazionava, inavvertito, su Amazon dal maggio del 2021. Dopo la rivelazione dei due giornalisti del Guardian, è schizzato in alto nelle classifiche di vendita. Mentre scriviamo queste righe (aprile 2024) è al primo posto nella sezione delle “Scienze dei calcolatori” ma soprattutto al primo posto assoluto dei libri in inglese.

Non possiamo prevedere il futuro, ma si può azzardare che “The Human Machine Team” possa essere rimosso in tempi abbastanza brevi per via del clamore mediatico che sta suscitando. Se ci saranno conseguenze tangibili come le dimissioni dell’interessato o comunque effetti macroscopici misurabili, si può ragionevolmente ipotizzare che il libro potrebbe essere ritirato. Chiaramente, apparirebbero di colpo sul web copie dello stesso proposte a prezzi alti e speculativi. E subito la domanda aumenterebbe a dismisura. Staremo comunque a vedere.

 

 

Disponibilità attuale del libro (sempre aggiornato)

 

Su AMAZON

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Buoni libri a mezzo euro l’uno alla Sagra del Carmine

VILLATORA (PD) MERCATINO / SAGRA DEL CARMINE Domenica 14 Luglio 2019 Avvistati vari libri interessanti al costo di 0,50 € l’uno.

“Impressionisti: biografia di un gruppo” di Sue Roe al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA di Via Camperio Venerdì 5 Luglio 2019 Avvistato “Impressionisti: biografia di un gruppo”, di Sue Roe (Editori Laterza, prima edizione 2007).

È morto il rapper DMX: va a ruba la sua autobiografia del 2003: E.A.R.L.

Il viaggio oscuro di un ragazzo che è diventato uomo, dell’uomo che è diventato un artista e dell’artista che è diventato un’icona. Il talento per la rima gli ha salvato la vita, ma i demoni e i peccati del suo passato continuano a perseguitarlo. Questa è la storia di Earl Simmons.

“Il Dominio dell’aria” di Giulio Douhet: cinque edizioni per un importante saggio aeronautico

Nel 1911, durante la guerra italo-turca, Douhet sperimentò l’utilizzo degli aeroplani non solo per le ricognizioni in campo nemico, ma anche per bombardare le posizioni nemiche ad alta quota.

Giorgio De Chirico: questa copertina di “Ebdòmero” c’è ma non ci dovrebbe essere!

Si segnala una sovraccoperta sconosciuta dell’opera (già di per sé rara) “Ebdòmero” di Giorgio De Chirico (Milano, All’insegna del pesce d’oro, 1957), un romanzo surrealista del noto grande artista.