"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Abisso, di Dean Koontz (Roma, Time Crime, 2020)

La data è decisa: 13 Marzo 2020. Esce nelle librerie Abisso: Coronavirus il romanzo della profezia, di Dean Koontz (Roma, Time Crime, 2020).

Pre-ordine imminente. Seguire qui

La sigla editoriale è del gruppo Fanucci – noto editore di Science Fiction di Roma. Dopo il clamore suscitato nel web e nei media in generale, esce così anche in italiano per la prima volta il bestseller di Dean Koontz. L’edizione originale è The eyes of darkness, uscito nel 1981 con un riferimento a un fantomatico virus pandemico Gorki-400 – che poi diventerà Wuhan-400 dall’edizione del 1989 in poi. Il thriller “azzecca” clamorosamente l’anno (il 2020) e il fatto che il contagio arrivi seguendo le vie respiratorie e causando delle polmoniti. Vedi qui l’articolo sulle varie edizioni del libro.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

In asta una copia dell’ambito “Progetti e realizzazioni 1920-1950” di Enrico Agostino Griffini (Hoepli, 1952) / Razionalismo

Enrico Agostino Griffini (1887-1952), nato a Venezia, viene unanimemente considerato tra i pionieri del cosiddetto Razionalismo Italiano. Aderì ai principi razionalisti, immettendosi poi più precisamente nel Movimento italiano per l’architettura razionale, il MIAR. In asta il raro compendio della sua attività di architetto razionalista.

Camilleri Andrea “il corso delle cose” Poggibonsi Antonio Lalli ed 1978 I^ ediz

https://www.ebay.it/itm/133723515110 Camilleri pubblica Il corso delle cose (Poggibonsi, Lalli, 1978), per un editore a pagamento della provincia di Siena. Oggi questo libro – primo autentico sforzo narrativo vero e proprio – è conosciuto dagli...

“La Mantide”: il primo rarissimo giallo di Lino Bologna (Nuovi Autori,1987)

Prima opera del giallista di Massa Carrara; quasi introvabile..

“5 anni di Governo Togliatti”: utopia al potere durante la guerra fredda

Questo è un raro opuscolo di fantapolitica degli anni ’50 che di norma è inserito nel filone cosiddetto “fantastico”. L’anonimo autore ventila l’ipotesi (mai verificatasi) di un Governo Togliatti dopo le elezioni del ‘48.