"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Sull’inutilità di certe guide sarebbe utile scrivere un manuale: ah, c’è già!

Timberlandia, di Giusi Ferrè (Milano, Arnoldo Mondadori Editore, 1987). Un pizzico di sani anni ’80 in un libro veramente epocale, l’inno vivente al culto delle mitiche scarpe americane. Quella era l’epoca dell’apparire, quando i giovani di tutta Italia amavano vestirsi tutti uguali, di pettinarsi allo stesso modo e di girare in centro “firmati” e “fighi”, dando vita a un fenomeno unico in Europa, e a sua volta imitato. I ragazzi che seguivano i dettami di questa religione si chiamavano paninari, le ragazze erano le preppies (singolare: preppy). Le scarpe rigorosamente Timberland – al pari delle cinture El Charro, dei piumini Moncler, gli occhiali da sole Ray Ban, gli impermeabili Burberry’s, le magliette Lacoste, i jeans Levi’s, i maglioni Les Copains, le giacche Brooksfield: tutti marchi imprescindibili per questa gioventudine, e un manuale che ne sancisse usi, abusi e rituali era praticamente d’obbligo. A cominciare dalle scarpe. Nel libro interventi d’autore di Luca Goldoni, Enzo Biagi, Roberto Roversi, Omar Calabrese, Francesco Alberoni, Cesare Marchi.

Disponibilità del libro su eBay (sempre aggiornato)

 

 

Altri punti fermi nell’universo del Paninaro anni ’80

Di questi anni ci rimangono anche altre testimonianze sotto forma di libro degne ormai di un museo. Per esempio c’è il mitico Guida al paninaro D.O.C.: lo stile, il linguaggio, l’attrezzatura, il cucco, di Davide Rossi (Milano, Edifumetto, 1987). L’autore aveva vent’anni al momento dell’uscita della guida, una formazione umanistica, animatore radiofonico a tempo perso, studente a Giurisprudenza e collaboratore della rivista (assai in voga in quegli anni) Il Paninaro, del medesimo editore. Guida al paninaro D.O.C. è un libro di culto, un manuale d’uso per il ragazzo “che vuole cuccare” menzionato da sempre in articoli di giornale, interviste, nei ricordi nostalgici degli ex paninari, e anche in numerosi blog su internet. Citato da esperti di costume e di tendenze generazionali, molto spesso il suo contenuto è citato a memoria – il libro si è fatto quasi irreperibile. Il libro è importante in quanto carnale codificazione di un modello di comportamento generazionale. Per la prima e conclusiva volta viene messo in chiaro un codice fino ad allora solo verbale. Questa guida diviene la “Bibbia” del giovane paninaro, senza nessun dubbio, senza nessuna esitazione. Le poche copie sopravvissute oggi sono cedute a prezzi sempre più alti.

Disponibilità del libro su eBay (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Vignali. La primula nera: Paolo Bellini protagonista occulto misteri italiani Raro e ricercato

Può un uomo solo entrare da protagonista in trent’anni di vicende criminali di un Paese, modificando il proprio ruolo e i propri referenti in modo da trovarsi sempre al posto giusto nel momento giusto? Paolo Bellini è stato questo: una varietà di maschere usate per inserirsi e uscire da molti fra i capitoli più ambigui della vita italiana.

Quando la Beat generation veniva processata: il caso Ginsberg

In margine all’importante testo “Testimonianza a Chicago” di Allen Ginsberg (Einaudi, 1972), interamente curato da Fernanda Pivano. Articolo di Dianella Bardelli.

…su eBay c’è una copia di “Secretum” di Monaldi & Sorti con 42 pagine in meno

Si segnala un errore di stampa marchiano nella prima tiratura del romanzo “Secretum” di Monaldi & Sorti; alcune copie sono state stampate senza le 42 pagine iniziali. I collezionisti di errori editoriali e refusi a caccia delle copie scampate al macero.

La prima edizione cubana de “Lo hobbit” di J.R.R. Tolkien (1989): un pezzo (quasi) introvabile

Si tratta della prima (ed unica) edizione cubana de “Lo Hobbit” di J. R. R. Tolkien. Traduzione di Manuel Figueroa; illustrazione di copertina di Enrique Martinez Blanco. Il libro è molto raro e la copertina è quasi sconosciuta, seppur bellissima.

…su eBay ci sono sei opere di Vance Packard in un colpo solo!

Un lotto di sei opere di Vance Packard (1914-1996) il sociologo americano, che ha scritto saggi indimenticabili e di grande influenza nella seconda parte del XX secolo sono su eBay.