"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Amanti e poeti, di Roberto Marvasi (Roma, Libreria politica Moderna, circa 1925).

In copertina un bellissimo disegno art déco di un giovane Domenico Devanna (1896-1980).

L’esemplare in vendita su eBay

Roberto Marvasi (1863-1955), avvocato, giornalista, scrittore, di origine napoletana, visse però a lungo a Cittanova (RC). La sua riscoperta la si deve – come spiega Antonio Orlando in “Malavita contro malavita di Roberto Marvasi” – principalmente a Giovanni Russo, direttore della Biblioteca Comunale di Polistena e Rocco Lentini, Presidente dell’Istituto per la Storia dell’Antifascismo in provincia di Reggio Calabria “Ugo Arcuri” di Cittanova. Marvasi fu il direttore del dirompente e inflessibile periodico antifascista La Scintilla. Il suo libro più “pericoloso” fu senza dubbio Malavita contro malavita (Marseille, E.S.I.L., anni ’20) che scrisse e pubblicò dall’esilio francese.

Sempre Antonio Orlando fa un elenco, solo sommario, delle personalità del tempo con le quali Marvasi era in contatto epistolare: Filippo Turati, Benito Mussolini, Francesco Saverio Nitti, Giovanni Amendola, Angelica Balabanoff, Giacomo Matteotti, Benedetto Croce, Eugenio Reale, Arturo Labriola, Gaetano Salvemini, Piero Gobetti e Camillo Berneri, a testimonianza non solo dell’importanza del personaggio, ma soprattutto l’alta considerazione in cui veniva tenuto. Ciononostante la sua verve polemica e l’amore per la verità lo fecero entrare in contrasto con i vertici del partito fascista.

Amanti e poeti non guarda in faccia nessuno, da Mussolini a Farinacci, a Gentile. Mischia poesia e politica, antifascismo e gloria.

L’esemplare che qui si segnala, presenta una clamorosa ed estesa dedica autografa in copertina, che lo rende prezioso, da studiare e tutto da analizzare. Non escluse delle vere e proprie sorprese.

 

 

 

 

 

Altri libri dello stesso autore disponibili (sempre aggiornato)

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Dodo-Studiën” di A. C. Oudemans (Müller, 1917): uno dei libri più ricercati sul mitico Dodo

Questo è uno studio molto interessante e raro sul Dodo (Raphus cucullatus), un uccello di grosse dimensioni e non adatto al volo, endemico per l’isola di Mauritius, che si estinse alla fine del 1600. Il bibliofilo olandese Boudewijn Büch lo ha inserito tra i libri più introvabili sull’argomento. In asta su Catawiki.

Libri dal Donbass alla Russia: un gesto simbolico di distensione e una mostra in Italia

In arrivo una spedizione di libri ucraini dalla città di Lugansk (nel Donbas) a Mosca in Russia in pacchetti francobollati vecchio stile. Poi i libri saranno riuniti e portati in Italia. Per una mostra. Per un gesto simbolico.

“Erica Jong su Henry Miller: il diavolo fra noi” (1993) in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 30 Maggio 2021 Avvistato, in prima edizione italiana, un libro di Erica Jong (New York, 1942), scrittrice, saggista e poetessa statunitense; Il libro avvistato è: “Erica Jong su Henry Miller: il diavolo fra noi” (Bompiani, 1993).

Quando LA automobile era chiamata ‘IL’ automobile ed altre storie (con un pizzico di Futurismo, forse)

Gabriele D’Annunzio, con intervento geniale, coglie non solo il lato fascinosamente meccanico dell’automobile ma, anche, il suo aspetto graziosamente muliebre, iniziando a chiamarla “LA” automobile e non più “IL” automobile, come era stato fino a quel momento. Articolo di Alessandro Zontini.