"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Anteprime  /  
14 Gennaio 2019

Una copia speciale dedicata agli eccessi della bibliofilia di “Nuovi casi per il cacciatore di libri”

L’edizione speciale di Nuovi casi per il cacciatore di libri

MILANO SALONE DELLA CULTURA 19 & 20 Gennaio 2019. In occasione del consueto appuntamento annuale con quello che per anni è stato il Salone del libro usato, la casa editrice Biblohaus e le Edizioni SimOn propongono un’edizione speciale di Nuovi casi per il cacciatore di libri, di Simone Berni. L’edizione si articola in 15 volumi con l’interno interamente a colori e presentate in una custodia in metacrilato; oltre a uno speciale gadget in carta origami dell’artista Mayumi Tatara.

Ciascun volume è realizzato con una sovracopertina differente ed unica. Oggi si presenta in anteprima il volume – in copia unica – stampato per porre l’accento sugli eccessi della bibliofilia.

Qualche nota

La dicitura “edizione numerata questo è il numero 012345 ecc.” non tragga in inganno. Esiste una sola copia realizzata con tale copertina. Si vuole chiaramente alludere agli eccessi degli editori di bibliofilia, che mettono in circolazione tirature sempre più limitate, particolari e speciali in un contesto in cui l’oggetto-libro sembra e di fatto prende il sopravvento sul contenuto. Anche il nome dell’autore scompare dalla copertina. Egli è semplicemente Autore di un prodotto di cui non ha più paternità, pretese o controllo.

La sua presenza è limitata al fatto che firma la copia, diventando una sorta di notaio tollerato e purtroppo necessario nel contesto di un disegno che ormai non lo contempla più.

La copia realizzata sarà in vendita presso il tavolo delle Edizioni Biblohaus.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

L’autobiografia di Louis Althusser: filosofo, omicida, genio poliglotta e malato di mente

Louis Althusser ebbe una vita segnata dalla malattia mentale, ma fu anche uno straordinario filosofo, un accademico brillante e un poliglotta – uccise la moglie ma riuscì ad evitare il giudizio del Tribunale – ha reso “fruibile” l’opera di Marx ai giorni nostri.

Un libro proibito di Francesco Perri agli esordi del Fascismo: scomparso da tempo

Avventurosa la vita di Francesco Perri (1885-1974), il cui coraggioso libro “Il Fascismo” (anno di uscita: 1922) tanti guai gli procurò. Ne spunta una copia su Abebooks.

Esce “Nel nome di Dio”, il libro che racconta il fallito attentato a Henry Kissinger

“Nel nome di Dio” (Gingko Editore, 2020): un libro lascia l’oblio al quale era stato condannato e, seppure a quarant’anni di distanza, racconta i retroscena di un fallito attentato che coinvolse uno degli uomini più potenti del suo tempo.

“Astrattismo e Pop Art” (1974) raro catalogo di Gillo Dorfles in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 10 Marzo 2019 avvistato un raro catalogo curato da Gillo Dorfles dal titolo “Astrattismo e Pop Art” (stampa 1974); solitamente molto ben valutato su internet.

“Susi romanzo di una bambola” di Luigi Bonelli: ma è un Horror?

Una innocua storia per bambine, “Susi: romanzo di una bambola” di Luigi Bonelli, uscita nel 1947 con una agghiacciante e inaspettata copertina, è valutato come una buona prima edizione di letteratura italiana.