"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Segnalazione Flash

Copertina ardita e soliti pregiudizi sui gay, risultato: censurato!

Gli arabi e noi di Anonimo (Senza luogo di stampa, Edizioni del sole nero, 1973). Secondo l’OPAC SBN il titolo è una variante di Tre miliardi di perversi: grande enciclopedia dell’omosessualità e risulterebbe posseduto solamente dalla Biblioteca dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri di Milano e dalla Biblioteca del Gruppo Abele di Torino.

Un libricino di 78 pagine con in testa la dicitura Recherches (ricerche). Questa era una rivista di cui il fascicolo è da intendersi come una pubblicazione monografica sull’omosessualità.

 

La storia di questa pubblicazione

La rivista francese Recherches negli anni ’70 curava la pubblicazione di alcuni quaderni (negli anni molto ricercati) su temi sociali inerenti quella che ai tempi veniva chiamata “devianza sessuale” giovandosi del supporto e della complicità scientifica dei luminari del tempo ed esponenti della cultura francese (anche gay). Tra di loro nomi altisonanti come Gilles Deleuze, Daniel Guérin, Felix Guattar, Jean Genet, Jean-Jacques Lebel, Michel Foucault, Jean-Paul Sartre. Coinvolti anche molti cosiddetti militanti, tra cui Marie-France, il travestito all’epoca più famoso di Francia, Gilles Chatelet, Laurent Dispot, Guy Hocquenghem.

L’originale francese fu quasi subito sequestrato per le immagini senza veli e senza pudore. Gli arabi e noi, ossia la sua traduzione in italiano, credo che subì una sorte simile e comunque è rimasta a lungo “alla macchia”, per così dire.

 

Trovabilità di “Gli arabi e noi”

A parte qualche caso di omonimia nel titolo (per libri di tutt’altro argomento) Gli arabi e noi deve ritenersi un libro rarissimo e pertanto molto ricercato per una biblioteca veramente completa sull’argomento.

[Si ringrazia R. G. di Milano per la segnalazione]

 

 

Disponibilità del libro & altre edizioni del sole nero (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Les contes de Boccace: Decameron” (Racconti del Boccaccio) illustrati da Marc Chagall (1950) in asta

Rara e preziosa copia monografica del numero 24 della celebre rivista artistica Verve (vol. VI) fondata nel 1937 a Parigi da Tériade [Stratis Eleftheriades]. Contiene la riproduzione delle lavis che Marc Chagall compose per illustrare i “Racconti del Decameron” di Giovanni Boccaccio e i dipinti sullo stesso tema del manoscritto dei Duchi di Borgogna conservati presso la Bibliothèque de l’Arsenal. In asta su Catawiki.

“Mussolini in Giappone” di Angelo Paratico: una nuova ipotesi contro la storia ufficiale

Un libro straordinario per una teoria abbondantemente ‘eretica’ ma di grande fascino. Angelo Paratico alle prese con un mistero della storia. Un romanzo storico che si dipana tra le brume di Giulino di Mezzegra, quel fatidico 28 aprile 1945.

Bataille LA CONGIURA SACRA Boringhieri 1997 rarissimo

Libro divenuto ormai molto raro nella prima edizione Bollati Boringhieri del 1997.

Un gioiello strepitoso: “El Arte De Hacer Un Cocktail Y Algo Mas” (La Habana, 1927): alle origini del Mojito e del Mary Pickford

Appare una rarissima copia di un ricettario di cocktail stampato nel 1927 a Cuba, dove per la prima volta in forma scritta si dà la composizione del Mojito e del Mary Pickford e di oltre 700 diversi cocktail di cui si sono quasi perse le tracce.

Depero: dal futurismo alla casa d’arte (Milano, Charta, 1994)

Su eBay qualche copia sottoprezzo del ricercato Depero: dal futurismo alla casa d’arte (Milano, Charta, 1994). Catalogo della Mostra tenuta a Roma nel 1994-1995 al Palazzo delle Esposizioni.