L’edizione speciale di Nuovi casi per il cacciatore di libri

MILANO SALONE DELLA CULTURA 19 & 20 Gennaio 2019. In occasione del consueto appuntamento annuale con quello che per anni è stato il Salone del libro usato, la casa editrice Biblohaus e le Edizioni SimOn propongono un’edizione speciale di Nuovi casi per il cacciatore di libri, di Simone Berni. L’edizione si articola in 15 volumi con l’interno interamente a colori e presentate in una custodia in metacrilato; oltre a uno speciale gadget in carta origami dell’artista Mayumi Tatara.

Ciascun volume è realizzato con una sovracopertina differente ed unica. Oggi si presenta in anteprima il volume – in copia unica – stampato per porre l’accento sugli eccessi della bibliofilia.

Qualche nota

La dicitura “edizione numerata questo è il numero 012345 ecc.” non tragga in inganno. Esiste una sola copia realizzata con tale copertina. Si vuole chiaramente alludere agli eccessi degli editori di bibliofilia, che mettono in circolazione tirature sempre più limitate, particolari e speciali in un contesto in cui l’oggetto-libro sembra e di fatto prende il sopravvento sul contenuto. Anche il nome dell’autore scompare dalla copertina. Egli è semplicemente Autore di un prodotto di cui non ha più paternità, pretese o controllo.

La sua presenza è limitata al fatto che firma la copia, diventando una sorta di notaio tollerato e purtroppo necessario nel contesto di un disegno che ormai non lo contempla più.

La copia realizzata sarà in vendita presso il tavolo delle Edizioni Biblohaus.