"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Tre esempi di copertine di avanguardia russo-sovietica

 

MOLODAYA ​​GVARDIYA – 13 (anno 1929). Copertina d’avanguardia. Un libretto nel formato 175 X 253 mm. Copertina illustrata con una composizione tipografica in arancio e blu di Nicolai Il’in. (Copertina d’avanguardia, avanguardia periodica, avanguardia russa, costruttivismo).

[dettagli e prezzo nel link sottostante]

Esemplare in vendita 

 

 

 

ANNO 1932: LA FINE DELL’AVANGUARDIA RUSSA] Khudozhniki RSFSR za XV let (1917-1933): Zhivopis ‘, skul’ptura, plakat, karrikatura, grafika. Katalog vystavki: Grafika.

[dettagli e prezzo nel link sottostante]

Esemplare in vendita

 

 

 

 

CINEMA D’AVANGUARDIA] Chelovek i kino: Estetiko-sotsiologicheskii etiud [cioè Mankind and Cinematography: An Aesthetic and Sociological Study]. Levidov, M. Pubblicato da Kino-izdatelstvo RSFSR Kinopechat, Mosca, 1927.

[dettagli e prezzo nel link sottostante]

Esemplare in vendita

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Come si devono maneggiare i libri – Libertà con Regole, please!

In questo articolo si parlerà di come si maneggiano i libri, come si sfogliano, come si aprono, come si sfilano da una mensola, come si consultano senza stress. Come ci si comporta alle fiere e ai mercatini. Non sono questioni di lana caprina, ma elementi imprescindibili per chi vuole seguire la via del cacciatore di libri.

“Lo stato totalitario” (1947) di Vittorio Zincone: una copia dedicata al filosofo americano James Burnham

“Lo stato totalitario” di Vittorio Zincone, pubblicato in prima edizione nel 1947, affronta il tema dei regimi totalitari che hanno caratterizzato il XX secolo, concentrandosi sui meccanismi e le caratteristiche comuni di tali regimi.

Due libri cult di cinofilia: “A tu per tu con il cane” e “Il cane preso sul serio” di Eberhard Trumler

I due libri sui cani dell’etologo austriaco Eberhard Trumler, che uscirono negli anni ’70, sono diventati nel tempo dei “cult” assoluti: ricercati, rastrellati dal mercato, gelosamente custoditi; i venditori se li fanno pagare bene, ma è innegabile che rappresentano una fetta della nostra storia, del costume di quell’epoca.

“Il ragazzo morto e le comete”, quando il colore del mito è rosso!

Goffredo Parise, uno dei grandi della letteratura italiana della seconda metà del ‘900, scrisse il suo primo romanzo tra l’indifferenza generale. Una copia di quella edizione Neri Pozza però oggi vale una piccola fortuna. Segni particolari: rossa.