"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Viva il ripescaggio

di Alessandro Brunetti

Un giorno stavo facendo visita a una delle più note librerie dell’usato di Roma (tralascio il nome per ovvi e consequenziali motivi), quando un romanì entra nel negozio. Mi avvicino per sentire cosa avessero da dire il proprietario del negozio e l’uomo che poco prima avevo visto intento a sondare un cassonetto per strada. E mi rendo conto che il cercatore di cose stava facendo vedere il suo bottino di libri al venditore, sperando che qualche titolo fosse di suo interesse. Purtroppo in quella pila di volumi nulla si è salvato e il romanì, uscendo e ringraziando (evidente che fosse una pratica usuale la loro), diceva che li avrebbe buttati. Personalmente non ho visto che un paio di titoli, non interessanti. Ma questo è davvero poco importante. la cosa che conta è che la gente, come dico sempre, butta i libri. E qualcuno li raccoglie. Non mi vergogno a dire che io sono tra questi ultimi. I libri, se non sono messi male o del tutto inutili, hanno sempre una seconda possibilità, se non altro negli biblioteche di scambio. L’altro giorno qualcuno ha abbandonato una quarantina di volumi per strada. Più che sporchi, polverosi. Una buona metà abbondante sono finiti negli scaffali di scambio che una casa editrice di Roma, assai schierata, ha fuori dai suoi uffici. Gli altri, che metto qui in foto, una volta puliti e catalogati, troveranno presto o tardi un nuovo estimatore.

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Ci sono materie tabù per il bibliofilo? Nessuna: neppure l’odontoiatria!

Avvistati due libricini che sono veramente rari su un argomento che sappiamo non essere ai più particolarmente gradito: l’odontoiatria. A testimonianza che per il bibliofilo non ci sono “territori di caccia” off limits. Mai.

CIMELIO PER I 40 ANNI DALLA SCOMPARSA DI JOHN LENNON – Edizione Deluxe da collezione autografata da Yoko Ono, di “Imagine John Yoko” (2018): la storia della canzone più bella di John Lennon

Edizione speciale da collezione firmata, molto limitata. Autografata da Yoko Ono. Edizione di 300 copie in tutto il mondo: la definitiva storia della realizzazione del leggendario album e di tutto ciò che lo circonda, compilata e curata personalmente da Yoko Ono. Copertina in tela speciale firmata “Collector’s Edition” con polaroid ribaltate sul davanti e sul retro.

Ecco un perfetto sconosciuto: “Poponcino in Trippelanda” di Ricus (Castaldi, 1935)

Veramente rarissimo. Una sola copia conservata presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Non è un racconto ma una commediola che può essere recitata sia dai bambini che dalle marionette. Poponcino si presenta in un bel ricco costume medievale, così appare infatti nella copertina del libro. Si tratta dello sfortunato ministro del re Pipino di Trippelanda.

“Diabolik – Eva Kant: una vita vissuta diabolikamente” in libreria

ROMA LIBRERIA FAHRENHEIT 451 Campo de’ Fiori,  Mercoledì 2 Ottobre 2019 Avvistato “Diabolik-Eva Kant: una vita vissuta diabolikamente”, a cura di Vincenzo Mollica e Mario Gomboli (Rotolito Lombarda, 2009) sul fenomenale fumetto delle sorelle Giussani.

“La pittura cinese” di Alberto Giugalino (1959): il libro più importante sull’argomento

Quest’opera è considerato il primo libro importante, serio e documentato sulla pittura cinese pubblicato in Italia. Fu stampata in sole 750 copie numerate.