"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"
Il sacro animale, di Riccardo Manzi (Venezia, Edizioni del Cavallino, 1966).

Il libro in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h  20:15 circa del 1° febbraio 2021.

Libro d’artista – Libro oggetto, in edizione limitata. Copertina in tela editoriale multicolore con fascetta avvolgente in cartone illustrata. L’aspetto è quello di un album con apertura a fisarmonica di 20 fogli uniti insieme (leporello) e stampati su carta ad alta grammatura. Il titolo è un’edizione numerata di 400 esemplari stampata a cura dello stesso artista. L’esecutore sono le Serigrafiche Ferappi di Vicenza nel maggio 1966. Il libro non sembra presente nel Sistema Bibliotecario Nazionale.

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

MANZI, Il sacro animale

EUR 200,00
Scadenza: Monday Feb-08-2021 09:15:15 CET
Compralo Subito per soli: EUR 200,00
Compralo Subito

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il Signore degli anelli” di J. R. R. Tolkien (Rusconi, 1981) completo della fascetta editoriale originale

“IL SIGNORE DEGLI ANELLI” di J. R. R. Tolkien 9° Ed. Rusconi Febbraio 1981 con Fascetta Editoriale.

“Scrivendo sulla strada” di Lawrence Ferlinghetti, il mito tra di noi!

ROMA PORTA PORTESE Domenica 16 Febbraio 2020. “Scrivendo sulla strada” di Lawrence Ferlinghetti, una copia avvistata al mercatino. L’autore del 1919 (vivente) mito di tre generazioni.

“Libere”: la storia di 21 donne eccezionali – sfida il Covid-19 a Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 8 Novembre 2020 OGGI ECCEZIONALMENTE APERTO NONOSTANTE IL CORONAVIRUS. Avvistato “Libere”, di Paula Izquierdo (Cavallo di Ferro, 2009). Donne eccezionali nella storia.

Ecco un perfetto sconosciuto: “Poponcino in Trippelanda” di Ricus (Castaldi, 1935)

Veramente rarissimo. Una sola copia conservata presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Non è un racconto ma una commediola che può essere recitata sia dai bambini che dalle marionette. Poponcino si presenta in un bel ricco costume medievale, così appare infatti nella copertina del libro. Si tratta dello sfortunato ministro del re Pipino di Trippelanda.

Quei libri scritti senza mai usare la lettera R, oppure la E: dalla boutade al lipogramma!

Interessanti quei casi dove l’autore decide di scrivere anche interi romanzi senza mai usare una lettera dell’alfabeto; dalla E di Georges Perec alla R di Théodore Koenig; e ci sono anche predecessori in Italia nel secolo XIX, come Luigi Casolini o l’enigmatico D.D.A.L.