"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Più facile farlo che spiegarlo

Una volta stabilito che il titolo da noi cercato è veramente esistente (vedi Come si fa a sapere se un libro esiste) è bene riproporre la stessa routine di ricerca che precedentemente è stata utilizzata per controllare che non stessimo inseguendo un “fantasma” (questo accade quando le informazioni in nostro possesso sono difettose).

Quindi, il consiglio è di cominciare con Vialibri. Pertanto, si va su: https://www.vialibri.net/ e si imposta la ricerca.

Che cos’è Vialibri? Si tratta di un aggregatore di motori di ricerca librari che comprende – tra gli altri – Abebooks, Maremagnum e Amazon (che quindi non è necessario andare a consultare singolarmente).

L’assenza su Vialibri del libro che stiamo cercando è in genere sintomo o di rarità o di una ricerca impostata male. Nel caso, perseverare.

Vialibri è in lingua inglese ma è facile da usare e permette di poter cercare con una moltitudine di criteri. Questo è molto utile per impostare una ricerca selettiva, ed escludere a priori quei risultati che non ci interessano.
Tuttavia bisogna prestare attenzione a non commettere errori in fase di impostazione, che possano poi inficiare i risultati.

Se non l’abbiamo mai usato prima, è consigliabile fare un po’ di pratica.

Ecco come appare la schermata iniziale:

Sappiate che il 99% delle ricerche si basa solo su due campi:


Autore e Titolo, infatti, possono già da soli determinare quasi ogni tipo di ricerca voi abbiate in mente. Questo semplifica moltissimo il lavoro e rende il primo approccio a Vialibri elementare e soprattutto rapido.

Ma Vialibri permette ricerche molto mirate e selezionate.
Mettiamo il caso che voi vogliate trovare una copia della prima edizione (1980) de Il nome della rosa di Umberto Eco.

In questo caso, conviene impostare la data giusta, che di fatto va ad escludere tutte le altre edizioni del libro.

Procedete così:

(a) immettere “Eco” nel campo Author;
(b) immettere “il nome della rosa” nel campo Title;
(c) immettere “1980” nel campo Year maximum.

I risultati ottenuti, inoltre, possono anche essere ordinati per:

Price minimum e Price maximum

Questa opzione è utile per risparmiare e trovare subito le occasioni con i prezzi più bassi (Price minimum) oppure per andare a vedere subito i prezzi più alti (Price maximum) se per esempio vogliamo vendere un libro e cercare di capire quale è la massima stima che gli viene applicata correntemente.

I risultati si possono anche ordinare per venditore.

Questa opzione è utile se per esempio si vogliono privilegiare quei siti dove si possiede un account valido con i dati di pagamento (carte, Paypal) già impostati.

Per essere certi di trovare risultati attinenti alle nostre aspettative, si può indicare la presenza obbligatoria della sovraccopertina nei risultati della ricerca spuntando la casella dust jacket, se per esempio siamo dei bibliofili e non desideriamo acquistare libri incompleti.

Per concludere, su Vialibri possiamo anche impostare una fascia di prezzo se c’è un tetto di spesa che non vogliamo superare.

Come accennato, fare una ricerca su Vialibri significa cercare contemporaneamente su decine di siti minori. Tra questi siti “minori” ci sono anche dei colossi del web. Per esempio c’è Amazon. Ma soprattutto ci sono Abebooks e Maremagnum, che sono i principali punti di riferimento sul se si stanno cercando libri vecchi, usati e di seconda mano.

I risultati di ricerca ottenuti su Vialibri si presentano così:

Da notare che il primo risultato corrisponde a un libro che una libreria americana ha posto in vendita in ben cinque differenti siti: Booksandcollectibles, Biblio, Alibris, Abebooks e Maremagnum. Sarà ovviamente cura e convenienza del compratore scegliere il sito dove già possiede un account valido, oppure quello che offre più garanzie o del quale si fida maggiormente.

Vialibri non vende libri. Mette in comunicazione venditore e acquirente. Dopo di ciò l’affare diviene pertinenza del sito di vendita prescelto.

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

I quattro libri di Valerio Fioravanti: uno è mitico, tre sono di… Pablo Echaurren

“Questi benedetti genitori… : un libro per bambini che possono leggere anche i grandi”, non è da tutti scrivere il primo libro a 11 anni! Ma quando sei il bambino della pubblicità, tutto può accadere!

“L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi” (Exorma, 2017) di Marino Magliani

Questo romanzo unisce abilmente atmosfere esotiche e riflessioni profonde sulla condizione umana. Attraverso la storia dei moscerini danzanti giapponesi, Magliani esplora tematiche universali come l’esilio, la ricerca di un luogo da chiamare casa e le complesse dinamiche delle relazioni umane.

Pietro Ratto: un altro autore di culto: le sue prime edizioni si cominciano a fare interessanti

Ormai è indubbio che Pietro Ratto sia diventato un autore di culto, con un pubblico di riferimento ben preciso. Il comprovenditore deve cominciare ad attenzionare i suoi titoli, specialmente le edizioni degli esordi.

Le vendite di libri in Italia prima, durante e dopo il lockdown – Il Libraio

https://www.illibraio.it/news/editoria/vendite-libri-italia-dati-1387068/

“Susi romanzo di una bambola” (Cya, 1947) di Luigi Bonelli: ma è un Horror?

Una innocua storia per bambine, “Susi: romanzo di una bambola” di Luigi Bonelli, uscita nel 1947 con una agghiacciante e inaspettata copertina, è valutato come una eccellente prima edizione di letteratura italiana.