"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
mercatini di Roma  /  
30 Luglio 2019

“Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes” al mercatino

Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes, di Andrew Lycett (Milano, Excelsior 1881, 2011).

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA di Via Camperio Martedì 30 Luglio 2019 Avvistata un’autorevole biografia del grande scrittore britannico Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930); s’intitola: Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes e la si deve allo scrittore inglese Andrew Lycett. La prima edizione italiana è stata pubblicata nel Maggio 2011 a cura della raffinata casa editrice Excelsior 1881 di Milano, quale n. 3 nella collana Album. Il volume (di 383 p. in 8° grande) è come nuovo ed è prezzato 5 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il mondo silenzioso” di Jacques-Yves Cousteau in bancarella

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 9 Novembre 2019 Avvistato “Il mondo silenzioso”, di Jacques-Yves Cousteau (Mondadori, 1971).

“Afolibrismi” di Simone Berni – il primo della nuova casa editrice

Esce “Afolibrismi” di Simone Berni (Giugno 2018), una raccolta di aforismi, freddure e perle di saggezza ad uso dei frequentatori di libri. Con la benedizione di Giampiero Mughini, Massimo Gatta e Luigi Mascheroni.

I libri sulla questione Stavisky: scandalo e corruzione nella Francia degli anni ’30

Nella Francia degli anni ’30 i quotidiani riportarono a più riprese le fasi di uno scandalo destinato a scuotere l’intero assetto nazionale. Serge A. Stavisky, uomo d’affari russo, grazie ad un’abilità non comune, era riuscito a creare un impero finanziario fondato sulla frode e sulla corruzione. Vediamo i libri (molto rari) sul caso. Articolo di Alessandro Zontini.

“The Invincible World of the Kris” di Vanna Ghiringhelli: scoprire il mondo del kris

Un libro dedicato agli amanti dell’oplologia, del collezionismo, delle armi in generale

Una lettera semi-delirante dell’attore Klaus Kinski alla moglie in vendita in libreria

VIENNA (AUSTRIA) Antiquariat Inlibris Domenica 25 Ottobre 2020 Avvistata una Lettera semi-delirante dell’attore Klaus Kinski (scritta all’incirca nel 1957) alla sua prima moglie, dove si parla di intrighi sessuali ed opere classiche ascoltate fino allo sfinimento.