"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

 

Il padre morto, di Donald Barthelme (Torino, Einaudi, 1979).

 

 

 

L’ESEMP’LARE IN ASTA – L’asta chiuderà alle h. 17:42 circa del 5 marzo 2022.

 

 

 

Prima edizione, rara e ricercata.

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“La polvere sull’erba” di Alberto Bevilacqua nell’edizione del 1955: e dicevano che non era mai uscita…

“La polvere sull’erba” di Alberto Bevilacqua (1955) si pensava non fosse mai stato stampato per una autocensura di Salvatore Sciascia: l’unica copia spuntata fuori è stata venduta per 350 euro.

“Il Campo dei Santi” di Jean Raspail: il libro che ha anticipato il dramma degli sbarchi dei clandestini

Il libro descrive l’invasione ante litteram della Francia da parte di una flotta di barche di immigrati indiani. Si tratta di un romanzo controverso, con toni razzisti, e molti critici lo vedono come un testo “di riferimento” per una parte dell’estrema destra francese.

“Il cavallo alato” di Jean Raspail in prima edizione (Il cavallo alato, 1998)

La prima edizione del romanzo Il campo dei Santi di Jean Raspail è del 1998 a cura de Il cavallo alato di Padova; due successive edizioni sono rispettivamente del 2016 e 2018 a cura delle Edizioni di Ar di Padova.

“Usi e costumi” (De Luigi, 1944): nel mito – censurato – della grande giornalista Irene Brin

Irene Brin (pseud.) era in realtà la giornalista Maria Vittoria Rossi (1911-1969), di cui il regime fascista aveva già censurato un libro precedente. “Usi e costumi” è una raccolta di brillanti e arguti articoli della giornalista sulla moda e sui costumi dei tempi (galateo, stare in società, vestirsi ecc.). Ma con un taglio troppo cosmopolita per essere graditi al Fascismo.