"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
Occasioni | piccole perle  /  
01 Febbraio 2021

Eccezionale copia numerata di “5 poesie 5 incisioni” di Apollinaire / Alberto Sughi (1978) in asta a 1 €

5 poesie, di Apollinaire [Guillaume Apollinaire]; incisioni di Alberto Sughi (edizione privata, 1978).

 

Esemplare in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h. 20:15 circa del 3 febbraio 2021.

 

Edizione privatissima stampata con i caratteri della Tipografia Niccolai di Pistoia su carta delle Cartiere Magnani di Pescia e illustrata con le incisioni di Alberto Sughi (1928-2012) e curata da Torello Bellandi che ne ha riservati agli amici 60 esemplari (numerati in cifre arabe) e XXX esemplari (numeri romani) riservati all’artista. L’opera presenta i piatti in legno.

 

Dalla scheda del veditore:

“A fogli sciolti, con piatti in legno – Opera completa delle 5 poesie e delle 5 incisioni (firmate a matita da A. Sughi). Tiratura limitata di 60 esemplari numerati + XXX esemplari di proprietà dell’artista. Questa la copia n°5. In cofanetto di protezione.”

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie & opere simili (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Comunismo ed ebraismo nel mondo” rarissimo libro proibito del 1969!

Presente in copia unica nel sistema bibliotecario italiano, “Comunismo ed Ebraismo nel mondo”, di Colin Jordan (Brescia, Grafica Federico Editrice, 1969) è un classico libro proibito. Rarissimo, praticamente introvabile. Tra i più ricercati per gli storici e studiosi di neonazismo.

Rarissimo e insolito: “Album di elettricisti italiani ed esteri” (1900) in asta sottoprezzo

Rarissimo, presente in sole tre biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario Nazionale: le Nazionali di Firenze, Roma e Milano. Veramente prezioso perché contiene ben 204 ritratti in fototipia di tutti i maggiori fisici al mondo dediti allo studio dell’elettricità.

I libri da cercare sul fenomeno dei “preti operai” degli anni ’50 e ’60

Il fenomeno dei cosiddetti “preti operai” nacque in Francia nel secondo dopoguerra, per poi diffondersi in Italia e in altri paesi europei. In Italia, delineato nel 1955 dal giovane filosofo Claudio Cesa in un suo famoso libro, il fenomeno coinvolse per primi alcuni preti toscani, tra tutti Bruno Borghi e Sirio Politi. Andiamo alla ricerca di alcuni “diari di bordo”, uno particolarmente raro.

Una bozza non corretta di “Petropolis” di Anya Ulinich

Su eBay si segnala una interessante copia del romanzo “Petropolis”, di Anya Ulinich (Garzanti, 2007). La copertina è una cosiddetta “variant”, si tratta di una bozza fuori commercio non corretta.