"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Porta Portese  /  
07 Aprile 2019

“Enciclopedia degli scrittori inesistenti” di Marino e Putignano!

Enciclopedia degli scrittori inesistenti, a cura di Giancarlo Marino e Aldo Putignano (Pozzuoli, Homo Scrivens, 2012).

ROMA PORTA PORTESE Domenica 7 Aprile 2019 Su una bancarella di Via Portuense è stato avvistato un libro particolare, degno del bellissimo MirabibliaCatalogo ragionato dei libri introvabili di Paolo Albani e Paolo della Bella (Bologna, Zanichelli, 2003). Si tratta della Enciclopedia degli scrittori inesistenti, a cura di Giancarlo Marino e Aldo Putignano. Non è la prima edizione Boopen Led del 2009, di fatto introvabile, ma la prima a cura di Homo Scrivens (Laboratorio di scrittura e creatività, a Pozzuoli) edita a maggio 2012 con la locuzione 2 punto zero; comunque ampia, per via degli aggiornamenti, il doppio della precedente e anche con apparato iconografico. Il volume, un brossurato di 574 pagine in 8°, riporta cinquecento schede di scrittori (in ordine alfabetico) e opere che nessuno può aver mai scritto e quindi letto. Esempi:

Adamo (Eden, anno zero, sesto giorno -Terra?); Beatrice Portinari (Firenze 1266 ca.-1290) poetessa poco conosciuta in quanto tale, ma famosa per altri motivi; Omero (Asia Minore, VII secolo a.C), vi è un alone di mistero sulle sue opere, pare abbia scritto due grandi poemi, l’Iliade e l’Odissea; Bunga-Bunga circolo culturale fondato ad Arcore da un filosofo di cui si conosce il nome d’arte Papi e via di questo passo.

Il volume riporta infine il Dizionario delle figure retoriche inesistenti (esempio: Parole sulla sabbia: movimento di scrittura sperimentale) e l’elenco delle Fiere del libro inesistenti (esempio, Salone del libro di Bengodi).

Insomma, con questo libro c’è davvero da divertirsi. Esemplare perfetto in vendita a 8 €.

[E. P.]

Condividi:

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Cuba: Letteratura e Rivoluzione” della Libreria Feltrinelli in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 3 Novembre 2019. Avvistato “Cuba: Letteratura e Rivoluzione” opuscolo della Libreria Feltrinelli datato 1969.

Condividi:

I libri del “Club degli Editori” non sono importanti per il collezionista. E chi lo dice?

Molti credono che le edizioni “Club degli Editori” non siano interessanti ai fini collezionistici. Niente di più falso. C’è il caso dei libri di Stephen King, con valutazioni altissime. E poi ci sono le vicende del libro di Edmond Paris sul genocidio croato (mai uscito per la casa madre Mondadori) e l’edizione commemorativa “I libri che parlano di noi” per i 50 anni del CDE.

Condividi:
Fernando_Sesma_Ummo

Ummo, il libro “que no se puede hallar”: la chimera introvabile dell’ufologia spagnola

“Ummo otro planeta habitado” è tradizionalmente il libro più raro dell’ufologia spagnola, anno 1967; l’autore è l’eccentrico Fernando Sesma, un vero e proprio mito per i collezionisti di libri sui dischi volanti; pioniere del cosiddetto “contattismo”.

Condividi:

“Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes” al mercatino

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Martedì 30 Luglio 2019 Avvistata un’autorevole biografia del grande scrittore britannico Sir Arthur Conan Doyle dal titolo “Conan Doyle: l’uomo che inventò Sherlock Holmes” di Andrew Lycett (Excelsior 1881, 2011).

Condividi:

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini: tutti lo vogliono ma…

“Gli intellettuali e il caso Moro” di Giampiero Mughini (Libreria Feltrinelli, 1978) fu in pratica censurato dall’editore Feltrinelli perché il libro propugnava la tesi che gli intellettuali di sinistra erano dalla parte delle Br. Uscì in circa 200 copie e poi scomparì. Da anni viene costantemente rastrellato.

Condividi: