"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Memorie del futuro: libri, librerie, futurismo & ‘900, di Domenico Cammarota (Macerata, Biblohaus, 2023).

 

Dalla penna autorevole di Domenico Cammarota esce per Biblohaus di Macerata, consolidata realtà di editore che stampa libri sui libri da oltre quindici anni, un vero e proprio fuori collana dedicato agli incanti e alle suggestioni del ‘900 letterario, futurista e bibliofilo.

 

Uno sguardo rapido al contenuto

“Memorie del futuro: libri, librerie, futurismo & ‘900” di Domenico Cammarota (Biblohaus, 2023).

Quanto mai ricco e variegato il contenuto. Un vero e proprio caleidoscopio. Si apre un ampio panorama di saggi su libri, librerie, Futurismo e Novecento: dagli pseudobiblia alla Protofantascienza, da Giorgio Cicogna a Marinetti; misteri svelati: l’amore di E. M. Foster per Sinadinò, L’uso di oppio e assenzio da parte di Sergio Corazzini, la cassetta perduta di Cangiullo, Mina Angelini la cameriera di Marinetti, Il mistero di Gaspare Casella, quel Topolone antenato di Topolino; gli ultimi giorni della Libreria Guida a Port’Alba, un ricordo di Gaetano Colonnese, il ritratto di Benito Iezzi e delle sue Edizioni il sorriso di Erasmo, l’archivio di Humanitas, le Rarefazioni di Govoni, il BIF&ZF+18 di Soffici, Nelson Morpurgo futurista egiziano, notai futuristi a Napoli nel 1807 e molto altro ancora.

 

Un autore speciale

Domenico Cammarota (Napoli, 1963) bibliofilo e bibliografo, è considerato il maggior esperto di letteratura futurista italiana. Ha collaborato con il Mart, per il quale ha fatto parte della redazione de il Dizionario del Futurismo (Vallecchi, 2001) ed ha pubblicato Filippo Tommaso Marinetti: bibliografia (Ginevra, Skira 2002), Futurismo. Bibliografia di 500 scrittori italiani Ginevra Skira, 2006, La rivoluzione tipografica futurista in “La parola nell’arte” (Skira, 2007). Ha pubblicato Inoltre: l’edizione critica di Novelle con le labbra tinte di Marinetti (Vallecchi, 2003), la Bibliografia di Francesco Cangiullo (Portici, 2007), Il collaudo a Futurismo 3 Ephemera (Milano, 2010). Tra le ultime opere vanno ricordate le sue numerose collaborazioni con Simone Pasquali di Biblohaus: Le Aeromusiche d’alfabeto in libertà di Crali (2021), Organetto di Govoni (2021), Zang Tumb Tuuum di Marinetti (2021), Archi voltaici di Volt (2023). Domenico Cammarota è uno dei principali collaboratori e consulenti per il blog Cacciatore di libri.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

SUL SITO DELL’EDITORE

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“L’onnifavola” il libro cult di Francesco Saba Sardi (Bevivino, 2010) a 50 €

Libro cult recente ma ormai di fatto praticamente introvabile. Ne esistono solo quattro copie consultabili nel sistema OPAC SBN. Francesco Saba Sardi (1922-2012) è stato uno scrittore, saggista e traduttore italiano, nato a Trieste ma milanese d’adozione.

Luca Buoncristiano: con “Una svastica sul viso” alle radici del male

L’analisi di Panta Carmelo Bene ci conduce casualmente alla scoperta di Luca Buoncristiano, del suo mondo di illustratore e scrittore, del suo alter ego Joe Rotto, da cui per vasi comunicanti si risale fino all’editore italiano (ma con base a Valencia) Gabriele Nero. L’ultimo lavoro riguarda un’icona del male: Charles Manson.

“L’isola dei Ming” di Carlo De Mattia come può risorgere se non se ne trova più una copia!

Tra i tanti emuli di Emilio Salgari, va ricordato Carlo De Mattia noto per esser stato, genericamente, uno “scrittore di letteratura per giovani”. Se su eBay è, allo stato, presente qualche suo libro, a prezzo accessibile, del suo volume “L’isola dei Ming è risorta” (Milano, Edizioni “La Prora”, 1932), viceversa, si son perse le tracce. Articolo di Alessandro Zontini.

Alla scoperta di un editore (in)dimenticato: Aelia Laelia

Un’intervista alla scrittore Igor Patruno è anche il pretesto per ricordare Aelia Laelia, casa editrice di Reggio Emilia, attiva a metà degli anni 80, di grande importanza per il bibliofilo.

Conjunctio, di Orryelle, storia e magia di un grimorio

Un collezionista racconta aneddoti e storie vissute su come entrò in possesso di un raro e prezioso libro di magia, “Conjunctio: A Graphic Grimoire”, di Orryelle Defenestrate-Bascule (Londra, Fulgur, 2008). Il libro ha valutazioni molto alte tra i cultori del genere.