"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Finché morte non ci separi. Olindo Romano e Rosa Bazzi visti da vicino, di Cristiana Cimmino (Cagliari, La Riflessione – Davide Zedda Editore, 2010).

 

Libro inchiesta sulla vicenda di Olindo Romano e Rosa Bazzi e l’uccisione di Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Libro uscito quattro anni dopo la strage e quindi molto prima delle richiesta di revisione del processo presentata nell’aprile del 2023, dopo due gradi di giudizio che hanno decretato pesanti condanne per gli imputati.

 

 

 

Di cosa parla il libro?

La strage di Erba è stato un evento tragico avvenuto il 11 dicembre 2006 a Erba, in provincia di Como. Raffaella Castagna, Youssef Marzouk, la madre di quest’ultimo Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini sono stati uccisi dai coniugi Olindo Romano e Angela Rosa Bazzi, a colpi di coltello e spranga. L’appartamento dove è avvenuto il delitto, è stato dato alle fiamme subito dopo. Solo Mario Frigerio, marito di Valeria Cherubini, è riuscito a sopravvivere grazie ad una malformazione congenita alla carotide che gli ha salvato la vita. Dopo diverse fasi del processo, il 3 maggio 2011 la corte suprema di cassazione ha confermato la condanna all’ergastolo dei coniugi Romano. La strage di Erba rimane uno dei delitti più tragici e sconvolgenti della storia italiana recente.

Nel 2013, la difesa dei coniugi Romano ha espresso la possibilità di richiedere la revisione del processo sulla base di dichiarazioni di Azouz Marzouk e di una nuova ipotesi che coinvolgerebbe personaggi appartenenti alla ‘Ndrangheta. Nel 2017, la Cassazione ammette il riesame di sette elementi di prova, ma i pubblici ministeri si dichiarano non competenti e chiedono la distruzione delle prove non esaminate. Tuttavia, la distruzione viene bloccata dall’avvocato dei Romano. Nel 2018, la richiesta di procedere all’esame dei reperti non analizzati viene respinta, e l’istanza di avvio del processo di revisione è dichiarata infondata. Nel 2023, viene presentata una nuova richiesta di revisione del processo dal sostituto procuratore generale di Milano, sostenendo la non attendibilità delle testimonianze e il rischio di contaminazione delle tracce di DNA.

[Si ringrazia R. G. di Milano per la segnalazione]

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Su AMAZON

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

SURF CITY / Kem Nunn 1° edizione giugno 2000! Rarissimo

Ricercato e molto ben valutato. Un romanzo scioccante e uno spaccato della società americana nelle luci effimere del successo.

Due libri sul caso del “Mostro di Firenze” in bancarella!

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 18 Maggio 2019 Avvistati due interessanti libri sul caso del “Mostro di Firenze”, firmati da Mario Spezi e Douglas Preston.

“Combatteva un uomo” di Marcello Gallian (Vallecchi, 1939) con la rara sovraccoperta a 8€!

CESENA FIERA “C’ERA UNA VOLTA IL LIBRO” Sabato 15 Febbraio 2020 Avvistata una copia di “Combatteva un uomo”, di Marcello Gallian (Vallecchi, 1939). L’autore (1902-1968) è stato un scrittore ed artista, avanguardista della scuola romana, legato alla rivista 900 di Massimo Bontempelli. Il libro è considerato raro, soprattutto se dotato della sovraccoperta originale.

Caccia ai libri di Marco Dimitri: negli anni ’90 fu al centro di un clamoroso errore giudiziario per la setta dei bambini di Satana

Muore oggi 13 Febbraio, nel giorno del suo compleanno, Marco Dimitri (1963-2021), bolognese, considerato come un attivista neopagano presidente dell’associazione culturale “Bambini di Satana”. Fu al centro, negli anni ’90, di un intricato caso giudiziario che lo vide accusato di vari gravi reati (violenza sessuale, profanazione di cadavere) dai quali è però stato successivamente assolto in tutti i gradi di giudizio. Partita la caccia ai due libri sul caso.

“I fantasmi delle biblioteche” di Jacques Bonnet al mercatino

ROMA MERCATINO DI VIA ROITI (ZONA MARCONI) Martedì 23 Luglio 2019 Avvistato “I fantasmi delle biblioteche” di Jacques Bonnet (Sellerio, 2009), un libro sulla bibliomania.