"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Grishjärta, di Nattramn (Växjö, HAL, 2011)

Grishjärta (trad. “cuore di maiale“) di Nattramn. Libro cult ricercato ovunque in Europa, pubblicato nel settembre 2011 in sole 200 copie numerate dal leader della band svedese di Depressive Black Metal “Silencer”, con la quale ha inciso un unico album (Death – Pierce me), poco prima della sua sparizione. Il libro – unica edizione quella del 2011- non fu mai ristampato e contiene nuove foto di Nattramn, nonché i suoi disegni e le sue poesie, scritte in svedese e da lui tradotte in inglese,

Nattramn; cantautore, poeta e scrittore svedese, è senza ombra di dubbio la figura più interessante del Black Metal, attorno alla quale ruotano innumerevoli leggende metropolitane come per esempio che praticasse autolesionismo durante le registrazioni, e su una presunta attività criminale. Ad ora non si sa molto sulla sua identità a causa della scelta di rimanere anonimo. Anche il supposto nome di nascita (Mikael Nilsson) non è confermato e la sua data di nascita è indicata, in forma dubitativa, come 7 settembre 1975 o 1977. Tutto ciò che si sa sul suo aspetto sono alcune fotografie promozionali scattate durante il periodo nel quale era membro dei Silencer, in cui il suo viso è interamente coperto da delle bende insanguinate.

Il libro è esaurito da molto tempo. Da alcuni blog si ricava che già nel 2014 le copie erano sparite e le pochissime disponibili venivano messe all’asta su eBay e altrove fino a oltre 200 euro l’una. Si ricorda che ogni singola copia delle duecento stampate è firmata dall’autore col suo pseudonimo.

 

“Letters From The Dead: in Memory Of Pelle Ohlin (1969 – 1991)” di The Old Nick

[Segnalazione di Andrea Gnoli]

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Valutazioni alte per il libro su Freddie Mercury del compagno Jim Hutton

“I miei anni con Freddie Mercury”, di Jim Hutton e Tim Wapshott (Mondadori, 1994) è diventato un libro molto ben valutato dai comprovenditori. A distanza di 25 anni dall’uscita si è fatto veramente raro.

Ultimissime copie di magazzino di “Dieci regole per falsificare libri” di M. Massimo De Caro (2020): compresa la copia XXV dell’edizione Deluxe

Ultimissime copie di magazzino di “Dieci regole per falsificare libri” di M. Massimo De Caro (2020): compresa la copia XXV dell’edizione Deluxe

“Troppi avvocati!” di Piero Calamandrei (La Voce 1921): molto rara la prima edizione

Tra le opere più famose di Calamandrei vi è “Troppi avvocati!” che, scritta nel 1921, è ancora oggi considerata una delle denunce più acide sulla giustizia italiana. Calamandrei criticò il sistema giudiziario italiano dell’epoca, caratterizzato da una giustizia lenta e inefficace, ostacolata da una classe di avvocati che teneva conto solo dei propri interessi.

Tre libri rari su grandi interpreti musicali: da Umberto Bindi a Luigi Tenco, fino ai Beatles

Umberto Bindi fu messo ai margini del mondo musicale italiano a causa della sua omosessualità; Luigi Tenco, dopo il suicidio a Sanremo, si è consegnato alla leggenda: il libro più raro fu scritto dai suoi fan; il primo libro sui Beatles arrivò in Italia quando il quartetto di Liverpool ormai non esisteva più.

Addio a Gigi Proietti: su ebay la sua autobiografia prende il volo. Tutto sommato, qualcuno si ricorda!

Appena pervenuta la notizia della morte dell’attore romano Gigi Proietti, su eBay c’è stato un primo assalto alla sua autobiografia e a vari altri libri che lo vedevano partecipe.