"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Guglielmo Shakespeare – Crollalanza il “sacro attore” dei rosacroce: scienza ed esoterismo nella Calabria del 1600 agli origini degli “Illuminati”, di Domenico Rotundo (Delianuova, Nuove Edizioni Barbaro, 2018).

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER, Via Lidia – Venerdì 11 Ottobre 2019 – Nella libreria è stato avvistato un altro libro del Prof. Domenico Rotundo, il più interessante forse tra quelli di questo studioso, in cui si mette in discussione l’identità di William Shakespeare. Il lungo titolo è: Guglielmo Shakespeare Crollalanza, Il “Sacro Attore” dei Rosacroce” – Scienza ed esoterismo nella Calabria del 1600 . Alle origini degli “Illuminati, pubblicato dalle Nuove Edizioni Barbaro di Caterina di Pietro di Delianuova (RC), a luglio 2018. Poi, a settembre 2018, venne stampata una integrazione di testo, con in copertina lo strillo “Svelata la Vera Identità di Shakespeare“. L’autore fa sapere che, dopo precedenti suoi lavori sull’argomento ed essersi documentato su analoghi studi di altri autori, ha approfondito la questione, scoprendo che il primo a interessarsi alla italianità del sommo Bardo fu il calabrese Santi Paladino nel 1927 con una pubblicazione molto rara ritrovata, il cui testo si può leggere in appendice al presente volume. In conclusione, sorvolando sugli altri argomenti che sottintendono il titolo del libro, si può dire che secondo Rotundo il Bardo inglese sarebbe da identificare con un linguista siciliano di nome Michelangelo Florio Crollalanza o con il teologo toscano Michelangelo Florio o addirittura con il figlio di quest’ultimo, l’umanista naturalizzato inglese John Florio. I due volumi avvistati, sono prezzati, come nuovi, 15 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Romanzo”, una raccolta di poesie di Renzo Modesti in libreria

ROMA LIBRERIA PUGACIOFF – Via Andrea Busiri Vici. Venerdì 21 Febbraio 2020 Avvistato “Romanzo”, di Renzo Modesti (All’Insegna del pesce d’oro, 1961), una rara edizione numerata di genere “poesia” nonostante il titolo.

“Cangrande, Dante e il ruolo delle stelle” di Maurizio Brunelli

Esce “Cangrande, Dante e il ruolo delle stelle”, di Maurizio Brunelli (Gingko Edizioni, 2019). L’astrologia ai tempi di Dante Alighieri.

Chi ha paura del Marchese De Sade? Luigi Veronelli e il suo libro al rogo!

Era il 1957 e la censura si abbatteva su un libro del Marchese De Sade, “Storielle racconti e raccontini” pubblicato da Luigi Veronelli – noto e non apprezzato anarchico – ma anche futuro autore cult di enogastronomia. Storie di ieri, oggi e… domani?

Il libro-beffa di Flammarion sui diari segreti di Elena Ceausescu: impossibile ma vero!

A Flammarion viene proposto questo testo per la pubblicazione in un momento storico particolare per la Romania, poco dopo la caduta del regime del dittatore Nicolae Ceausescu, ma i diari erano un testo satirico di due buontemponi francesi [Patrick Rambaud e Francis Szpiner, N. d. A.] zeppo di vere e proprie barzellette e con personaggi da farsa.

“La casa rossa” di Maria Orsini Natale (Dante & Descartes, 1998) in asta su eBay

“La casa rossa”, di Maria Orsini Natale (Edizioni Libreria Dante & Descartes, 1998). Questo prezioso opuscolo fuori commercio fu scritto in occasione dei centodieci anni di fondazione dell’antico ristorante di Torre del Greco,