"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
piccole perle  /  
25 Ottobre 2020

“I prelibri” di Bruno Munari: libro d’artista e opera d’arte concettuale in asta su Catawiki

I prelibri, di Bruno Munari (Milano, Danese edizioni per bambini, 1980).

Opera molto rara in prima edizione. Si tratta di una confezione contenente dodici piccoli libri di carta, cartoncino, cartone, legno, panno, panno spugna, friselina, plastica trasparente; ognuno rilegato in modo differente. Diversi libri quadrati in formato sedicesimo, misuranti esattamente 10 x 10 cm di 6-16 pagine ciascuno, rilegati in vario modo e contenuti in una custodia multi tasca.

L’opera in asta su Catawiki

 

 

Altre copie dell’opera (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

…su eBay c’è in asta un raro libro sul Duce Benito Mussolini

Si segnala un libro sul Duce Benito Mussolini praticamente sconosciuto, in asta su eBay, scritto da Domenico Migliazza nel 1937.

“Nel cuore della bestia” di Stefano Giaccone e Marco Pandin (Zero in condotta, 1996): raro e ricercato libro cult sul punk italiano.

Nel cuore della bestia: storie personali nel mondo della musica bastarda, di Stefano Giaccone e Marco Pandin (Milano, Zero in condotta, 1996). Forse il primo vero libro sul punk italiano. Diventato a tutti gli effetti un libro cult, bisognoso di urgente ristampa per...

L’autobiografia di Louis Althusser: filosofo, omicida, genio poliglotta e malato di mente

Louis Althusser ebbe una vita segnata dalla malattia mentale, ma fu anche uno straordinario filosofo, un accademico brillante e un poliglotta – uccise la moglie ma riuscì ad evitare il giudizio del Tribunale – ha reso “fruibile” l’opera di Marx ai giorni nostri.

Incredibile: in asta su eBay l’agendina personale del 1978 di Georges Perec

Un’asta su eBay Francia davvero insolita: l’agendina personale (anno 1978) dello scrittore francese Georges Perec, con appunti personali, ricevute, bigliettini e perfino la radiografia del suo cranio.

“Ragù” di Gianmaria Bonaldi (F. Apollonio, 1935): l’alpino dimenticato!

Fra i tanti, curiosi, sorprendenti volumi in margine alle grandi guerre del XX secolo che meriterebbero una rinnovata attenzione c’è “Ragù” di Gianmaria Bonaldi (Brescia, F. Apollonio, 1935). Articolo di Alessandro Zontini.