"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

ROMA LIBRERIA ARION TESTACCIO Martedì 3 Novembre 2020 Tempo fa, rovistando tra gli scaffali della libreria, sita in Roma alla Piazza di Santa Maria Liberatrice del quartiere Testaccio, ho trovato un interessante libro della casa editrice Einaudi: I Verbali del Mercoledì – Riunioni Editoriali Einaudi – 1943-1952, pubblicato nel mese di giugno 2011, con copertina identica ai cosiddetti “fuori collana” della prestigiosa casa editrice torinese.

Il volume è a cura di Tommaso Munari e, attraverso 533 pagine di testo, dà conto di ben 118 riunioni editoriali della suddetta casa editrice, che coprono un arco temporale che va dal 7 agosto 1943 fino al 10 dicembre 1952. La documentatissima prefazione del libro, che occupa ulteriori 61 pagine, è di Luisa Mangoni. A questo punto, non appare superfluo evidenziare che questo libro viene anche citato dal bibliofilo e studioso di editoria Massimo Gatta, alla pagina 34 del suo pregevole: Per una bibliografia degli scritti di Giulio Einaudi, edito da Biblohaus nel 2012. La copia del libro segnalato, acquistata nuova, aveva un prezzo di copertina di 40 € (E. P.)

 

Disponibilità dei libri citati (sempre aggiornato)

 

Per una bibliografia degli scritti di Giulio Einaudi, di Massimo Gatta (Biblohaus, 2012)

EUR 14,25
Disponibile su IBS
Compralo Subito per soli: EUR 14,25
Compralo Subito

 

Per una bibliografia degli scritti di Giulio Einaudi, ISBN 13: 9788895844213 Editore: Biblohaus, 2012

EUR 14,85
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 14,85
Compralo Subito

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

I libri da cercare sul fenomeno dei “preti operai” degli anni ’50 e ’60

Il fenomeno dei cosiddetti “preti operai” nacque in Francia nel secondo dopoguerra, per poi diffondersi in Italia e in altri paesi europei. In Italia, delineato nel 1955 dal giovane filosofo Claudio Cesa in un suo famoso libro, il fenomeno coinvolse per primi alcuni preti toscani, tra tutti Bruno Borghi e Sirio Politi. Andiamo alla ricerca di alcuni “diari di bordo”, uno particolarmente raro.

Maurice Dekobra: amatore, romanziere, viaggiatore e superstar letteraria degli anni ’20

Scegliendo a caso tra grandi autori del passato (spesso dimenticati o quasi), non si può trascurare Maurice Dekobra i cui libri vendettero, in pochi decenni, quasi cento milioni di copie. Un libro in particolare, con una straordinaria copertina tardo futurista, svetta sugli altri: “Mimì Broadway” (Monanni, 1933). Articolo di Alessandro Zontini.

Aiuto! Le novità mi schiacciano! Venite a Cesena il 16-17 Novembre…

Quattro nuovi libri per il finale di 2019 – tutti disponibili il 16 & 17 Novembre alla Fiera del libro di Cesena. Biblohaus, Babbomorto, EdizioniSO, èinaudito. Non fatevi scappare l’occasione di un incontro ravvicinato del terzo tipo con il cacciatore di libri…

Aldo Lo Presti: l’editore più elusivo che ci sia: mettetevi l’anima in pace, difficilmente avrete i suoi libri!

A tu per tu con un vero e proprio “elemento editoriale non identificato”, una figura la cui presenza influenza autori, editori e perfino le “cacce” bibliofile, editore egli stesso, anche se la parola lo fa quasi inorridire, fine conoscitore di libri (questo si potrà dire, almeno, no?): signore e signori: Aldo Lo Presti.

“Ansiaismo”, di Farfa (1964): il dibattito convulso della modernità, in asta un pezzo raro

“Ansiaismo”, di Farfa (Vittorio Osvaldo Tommasini) (Venezia, Centro Internazionale delle Arti e del Costume Momenti, 1964). Libro in asta su Catawiki. Raro, ambito e importante.